ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità

26/4/2006

Nba,Bryant cambia maglia per denaro

Stella Lakers abbandona la 8 per la 24

Un nuovo numero di maglia per fare affari d'oro. Kobe Bryant, stella dei Los Angeles Lakers, si appresta a compiere un passo inusuale nell'universo dello sport professionistico a stelle e strisce. Nella prossima stagione, il fuoriclasse dovrebbe abbandonare la casacca numero 8, che ha indossato in 10 stagioni di militanza NBA, e passare alla maglia numero 24, ovvero quello che utilizzava ai tempi del liceo.

Nello sport professionistico americano, forse più che altrove, la propria maglia e il numero sono un'icona. Difficile rinunciarvi, costi quel che costi. Ma Kobe Bryant, stella dei LA Lakers, si appresta a dare una spallata a questa tradizione perchè, secondo quanto riferiscono i media americani, l'atleta dovrebbe abbandonare la casacca numero 8 per vestire quella numero 24.
Per Bryant si tratterebbe di un ritorno al passato. Dopo dieci anni con la maglia numero 8, il cestista infatti avrebbe scelto il 24 indossato ai tempi del liceo (nei primi anni), quando era la stella della Lower Marion High School di Ardmore, in Pennsylvania.

Il cambiamento potrebbe quindi dipendere da una scelta di cuore, anche se si vocifera che i veri motivi siano soltanto economici. Una scelta commerciale che rilancerebbe ancora di più l'immagine dell'atleta, offuscata dopo il processo per stupro conclusosi con un'archiviazione, ma tornato nel cuore dei tifosi come dimostrano i dati relativi alla vendita delle magliette. Bryant è infatti risalito al quarto posto nella graduatoria delle vendite ma il cambio di maglia si ipotizza potrebbe portarlo al primo posto.
Nella storia della Nba, Bryant sarebbe il secondo giocatore a cambiare numero - l'aveva fatto anche Michael Jordan dopo il rientro sul campo -. Il regolamento Nba infatti prevede che un giocatore possa farlo liberamente solo se si trasferisce in un'altra squadra, altrimenti bisogna rispettare alcune condizioni, in accordo con la lega.