FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Sport > Superbike > Tragedia a Mosca: Antonelli morto dopo essere stato travolto
21.7.2013

Tragedia a Mosca: Antonelli morto dopo essere stato travolto

Il pilota italiano, 25 anni, era caduto nel corso della gara

22:47 - Ancora una tragedia per il motociclismo italiano. Andrea Antonelli, 25 anni, è morto a Mosca durante la gara del Mondiale Supersport. Il pilota perugino è caduto nel corso del primo giro ed è stato investito da Zanetti, che non è riuscito a evitarlo a causa della nube d'acqua sollevata sulla pista bagnata. Antonelli è stato subito soccorso, ma dopo numerosi tentativi di rianimarlo è stato dichiarato il decesso. Fatale la frattura alla base del cranio.

Secondo la ricostruzione di quanto accaduto, Antonelli, partito con il quarto tempo in qualifica, una delle sue migliori prestazioni in prova, ha tamponato un altro italiano, Massimo Roccoli, che aveva rallentato a causa di un problema tecnico alla sua Yamaha. Una volta caduto, Andrea è stato colpito da Zanetti, la cui moto è andata a impattare contro il collo dello sfortunato pilota umbro. Antonelli, in pista con una Kawasaki del team Go Eleven nella stagione che lo vedeva settimo in classifica generale con due quinti posti come miglior piazzamento, ha subito un grave trauma cranico, si è presentato ai medici in stato di incoscienza ed è stato subito intubato. Ma non c'è stato nulla da fare. Un incidente molto simile per certi versi a quello costato la vita a Marco Simoncelli a Sepang nell'ottobre 2011 a Sepang.

La gara è stata immediatamente interrotta e rimandata dopo la seconda manche della Superbike, ma alla fine gli organizzatori hanno deciso di cancellare l'intero programma di corse rimanenti anche per le condizioni di maltempo accanitesi sul circuito.

IL RACCONTO DELLA TRAGEDIA IN TEMPO REALE

15:03 - IL COMUNICATO UFFICIALE
"Durante la gara odierna del Campionato Mondiale FIM Supersport il pilota italiano Andrea Antonelli (Team Goeleven Kawasaki) ha subito un grave incidente, alle ore 13:32 locali, sul rettilineo compreso tra la curva 14 e la curva 15, riportando gravi conseguenze. La gara è stata interrotta ed il pilota è stato immediatamente trasportato in un'ambulanza nella quale lo staff medico è intervenuto per rianimarlo. Nonostante i tentativi compiuti, Andrea è deceduto alle ore 14:10. FIM, Dorna e YMS Promotion hanno deciso di cancellare tutte le altre attività previste per il prosieguo della giornata. Il mondo del motociclismo desidera porgere le più sentite condoglianze alla famiglia di Andrea, agli amici, alla squadra e alla Federazione Motociclistica Italiana per la sua tragica scomparsa".  

14:55 - NIENTE ASFALTO DRENANTE A MOSCA
La pista di Mosca non ha l'asfalto drenante perché, spiegano i gestori dell'impianto, con le inflitrazioni dell'acqua e l'abbassarsi delle temperature in Russia si creperebbe l'intero manto stradale.

14:50 - L'ORGANIZZAZIONE ANNUNCIA LA MORTE
La conferenza stampa organizzata a Mosca è servita per comunicare ufficialmente la morte di Andrea Antonelli.

14:10 - ANNUNCIATA UNA CONFERENZA STAMPA DELL'ORGANIZZAZIONE
E' stata annunciata una conferenza stampa a cui parteciperanno la direzione gara e i vertici medici per emettere il bollettino ufficiale.

14:05 - MELANDRI: "NON SI DOVEVA CORRERE"
"Marco Melandri ha puntato il dito contro chi ha fatto scendere in pista i piloti. "Non si doveva correre, il circuito era impraticabile, c'era un problema sicurezza perché non si vedeva nulla. Dovevamo fermarci", ha detto facendo riferimento anche gara-1 della Superbike, da lui vinta.

14:00 - LA RABBIA DEI PILOTI
Alcuni piloti, come Max Biaggi, in collecamento telefonico con Mediaset, Melandri e Badovini hanno puntato il dito contro le condizioni in cui sono stati fatti scendere in pista i piloti.

13:50 - IL DOTTOR CORBASCIO: ANTONELLI E' MORTO
Con le lacrime agli occhi anche il dottor Massimo Corbascio ha confermato quello che ormai da tempo si sapeva: Andrea Antonelli non ce l'ha fatta.

13:43 - ANSA: MORTO ANTONELLI
Secondo l'agenzia di stampa Ansa, Andrea Antonelli è morto. L'organizzazione, però, non ha ancora diramato un comunciato ufficiale.

13:35 - L'ELICOTTERO MEDICO ACCENDE I MOTORI
L'elicottero del soccorso moscovita ha acceso i motori ed è decollato, anche se non si sa se Antonelli è stato caricato a bordo.

13:30 - ANCONA NESSUNA NOTIZIA UFFICIALE
La direzione gara e il centro medico di Mosca non hanno ancora diramato notizie ufficiali sulle condizioni di Antonelli.

13:12 - ANTONELLI COLPITO SUL COLLO
Pare che Antonelli sia stato colpito sul collo nel momento dell'impatto con la Honda di Zanetti. Appena soccorso gli è stato praticato il massaggio cardiaco.

13:10 - ZANETTI NON SI E' ACCORTO
Lorenzo Zanetti ha raccontato di non essersi accorto di aver investito Antonelli e ha chiesto la dinamica dell'incidente a chi l'ha vista.

12:50 - ANTONELLI IN RIANIMAZIONE
Andrea Antonelli si trova in rianimazione presso il centro medico del circuito di Mosca in attesa di poter essere caricato sull'elicottero e trasportato in ospedale.

12:15 - ANCORA NESSUNA CERTA
Si attendono notizie certe sulle condizioni di Antonelli dopo la caduta di cui è rimasto vititma.

11:50 - PREOCCUPANO LE CONDIZIONI DI ANTONELLI
Sembrano gravi le condizioni di Antonelli. Il pilota è stato subito soccorso ma si trova in stato di incoscienza.

11:35 - ANTONELLI TRAVOLTO IN GARA
Andrea Antonelli è stato travolto da Lorenzo Zanetti dopo essere caduto nel corso del primo giro della gara della Supersport a Mosca.
 

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile