FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Sette Minuti Dopo la Mezzanotte", il fantasy spagnolo sbarca al cinema

Tgcom24 offre una scena del film, vincitore di ben nove premi Goya

Il 18 maggio arriva nelle sale italiane "Sette minuti dopo la mezzanotte", il nuovo film di J.A. Bayona vincitore di 9 Premi Goya, che racconta la commovente storia dell'incontro tra il dodicenne Conor (Lewis MacDougall) e la creatura fantastica che il ragazzo invoca nei suoi sogni per sfuggire alla solitudine del suo mondo reale. Tgcom24 offre in anteprima una scena del film.

"Sette Minuti dopo mezzanotte", le foto del film

Conor ha dodici anni e un'esistenza difficile. Il padre (Toby Kebbell) ha abbandonato la famiglia e si è rifatto una vita in America, mentre lui è costretto a vivere con una nonna (Sigourney Weaver) fredda a causa della malattia della mamma (Felicity Jones). Senza volerlo, il ragazzino evoca un alleato improbabile che emerge, in tutta la sua terrificante magnificenza da un antico e imponente albero.

Una creatura alta dodici metri che si manifesta alla finestra della sua stanza da letto ogni sera, sette minuti dopo la mezzanotte. Il Mostro racconta tante storie e lui riesce a immaginarle, così piano piano le sue paure lasciano posto all'intraprendenza e all'introspezione. Il Mostro ha infatti stabilito che, quando avrà finito di raccontare le sue storie, sarà Conor a raccontare qualcosa.

Il film è tratto dall’omonimo e pluripremiato romanzo di Patrick Ness (anche autore della sceneggiatura), pubblicato nel 2011 e tradotto in quasi quaranta lingue dopo aver riscosso un successo mondiale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE