FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"La signora dello zoo di Varsavia", Jessica Chastain eroina anti nazista

Al cinema dal 16 novembre una storia vera ambientata in Polonia durante la Seconda Guerra Mondiale

"La signora dello zoo di Varsavia", Jessica Chastain eroina anti nazista

Arriva nelle sale il 16 novembre "La signora dello zoo di Varsavia", diretto da Niki Caro ("La ragazza delle balene", "North Country") e interpretato dalla due volte candidata all’Oscar Jessica Chastain. Il film racconta Antonina Żabińska, che durante la Seconda Guerra Mondiale divenne insieme al marito un barlume di speranza nella Varsavia occupata dai nazisti. Tgcom24 vi offre una clip esclusiva.

Il film è tratto dal libro "Gli ebrei dello zoo di Varsavia" di Diane Ackerman. Sul finire del 1939, le truppe naziste bombardano la capitale polacca, riducendo il famoso zoo a un cumulo di macerie. Il direttore della struttura e sua moglie assistono impotenti all'occupazione del Paese e alla costruzione del ghetto ebraico. Mentre prende il via la deportazione nel 1942, la coppia si mobilita per nascondere intere famiglie di ebrei all'interno del giardino zoologico, mascherato da allevamento di maiali. La villa e le vecchie gabbie ancora intatte diventano un rifugio segreto al riparo dai nazisti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE