FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Gifted: il dono del talento" in anteprima nazionale al TrailersFilmFest

La proiezione il 14 ottobre al Palazzo del Cinema di Milano, in collaborazione con Step-net Onlus

Arriva a Milano in anteprima nazionale "Gifted: il dono del talento". Il 14 Ottobre alle 20.30, il Palazzo del Cinema Anteo ospiterà una proiezione speciale che vedrà la partecipazione dei bambini gifted (chiamati in Italia plusdotati), in collaborazione con Step-net Onlus e Trailers Film Fest. Il film, diretto da Marc Webb, racconta la storia di Mary, una bambina gifted con il dono del genio matematico, e del conflitto che si scatena nella sua famiglia sulla sua educazione. Nel cast Chris Evans, Octavia Spencer e la giovanissima McKenna Grace.

Gifted – Un dono per il talento, le foto dal set

L'anteprima è organizzata nell'ambito del TrailersFilmFest di Milano in collaborazione con Step-net Onlus, l'associazione nazionale di riferimento per la giftedness (plusdotazione) in Italia, che sarà presente per l’occasione con la sua Presidente, Viviana Castelli e il pubblico di bambini e ragazzi straordinari.

"Questo film racconta – commenta Viviana Castelli - con la forza comunicativa che solo il cinema sa veicolare, una delle situazioni che spesso si verificano nelle famiglie dei bambini gifted, ovvero il dilemma che i genitori si pongono su come educarli, supportarli e in quale ambiente crescerli: è possibile alimentare il loro dono, permettere che il loro potenziale possa esprimersi e , allo stesso tempo, garantire loro di vivere un’infanzia serena, inseriti nel proprio contesto di vita e di relazioni, e intraprendere un percorso scolastico e formativo che li realizzi?".

"Il film è ambientato negli USA, dove la tematica della Giftedness (Plusdotazione) è conosciuta da molti anni. In Italia c'è un profondo gap culturale rispetto ai bambini gifted, spesso attorniato da miti e pregiudizi. Il messaggio che possiamo condividere è che, prima ancora di pensare al loro dono, è importante ascoltare i loro bisogni, i loro sentimenti e la profondità e l’intensità con cui vivono le esperienze quotidiane" continua. "I bambini gifted sono consapevoli delle criticità intorno a loro, delle emozioni degli adulti e che essi stessi provano, ma non sempre riescono ad esprimerle. La vita familiare, il rapporto con loro, il delicato equilibrio che sottende le relazioni sono difficilissimi da comunicare al mondo esterno: lo abbiamo raccontato raccogliendo le testimonianze di questi bambini nel libro Ad Alto Potenziale. Storie di bambini Plusdotati, ed Imprimatur. Siamo felici sia stato dedicato un film così importante a questo tema, e che il regista sia riuscito a cogliere le sfumature di questo vissuto con tanta forza e al contempo poesia”.

STEP-NET ONLUS: Rete per il Supporto e lo Sviluppo del Talento, delle Emozioni e del Potenziale – Step-net è l'associazione nazionale onlus di riferimento per la giftedness (plusdotazione) in Italia. Nasce nel 2011 per volontà di alcune famiglie italiane per condividere esperienze comuni, occuparsi dei bisogni dei bambini e ragazzi gifted e sostenerli dal punto di vista cognitivo, emotivo, sociale, relazionale, valoriale. In breve tempo, grazie all’azione incisiva dei suoi volontari, è diventata una vera rete supportiva fatta di famiglie, professionisti della scuola e della salute, volta al raggiungimento del benessere dei bambini e ragazzi gifted. Step-net è affiliata al World Council for Gifted and Talented Children (WCGTC), l’ente internazionale di supporto dei bambini e dei ragazzi plusdotati, e membro dell’European Council for High Ability (ECHA), l’ente di riferimento europeo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali