FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Venezia 74 day by day, il diario di cosa non perdere

Come muoversi tra tanti film e appuntamenti durante il Festival sulla Laguna

Venezia 74 day by day, il diario di cosa non perdere

Il 30 agosto al Lido prende il via la 74esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia con la consueta cerimonia d'apertura e un inedito "padrino", Alessandro Borghi. Il film d'apertura è "Downsizing" di Alexander Payne con Matt Damon, incipit di un'edizione che si annuncia piena di star, eventi e film italiani.

MERCOLEDI' 30 AGOSTO
Nel giorno dell'apertura arriva anche il primo film made in Italy, "Nico" di Susanna Nicchiarelli (Orizzonti), sugli ultimi anni dell'icona pop, prima modella, poi cantante con i Velvet Underground.

GIOVEDÌ 31 AGOSTO
Ben tre film in concorso: "The shape of water" di Guillermo del Toro, opera sulla Guerra Fredda anni 60; il franco-libanese "The insult" di Ziad Doueiri e "First reformed" di Paul Schrader con Ethan Hawke e Amanda Seyfried. Sul fronte Italia ci sarà invece Fuori concorso "Casa d'altri" di Gianni Amelio, documentario sul dramma di Amatrice un anno dopo.

VENERDÌ 1 SETTEMBRE
Troviamo in concorso l'artista Ai Weiwei con "Human flow", documentario sulle migrazioni e poi un vero e proprio evento: "Our souls at night" di Ritesh Batra con protagonisti Jane Fonda e Robert Redford che saranno poi premiati con i Leoni d'oro alla carriera. In concorso poi "Lean on Pete" di Andrew Haigh con Charlie Plummer, Steve Buscemi e Chloë Sevigny su un quindicenne in viaggio per l'America con un cavallo da corsa. Ci sarà anche l'Italia con "Nato a Casal Di Principe" di Bruno Oliviero, ritorno a casa di un ventenne, aspirante attore, alla ricerca del fratello rapito.

SABATO 2 SETTEMBRE
E' il giorno della commedia nera firmata fratelli Coen, "Suburbicon" di George Clooney con Matt Damon e Julianne Moore. E ancora "Brawl in cell block 99" di S. Craig Zahler, che si annuncia iperviolento, con Vince Vaughn, Jennifer Carpenter, Don Johnson e Udo Kier e "Foxtrot" dell'israeliano Samuel Maoz. Attesa per "Suburra - La serie" di Michele Placido, Andrea Molaioli, Giuseppe Capotondi.

DOMENICA 3 SETTEMBRE
Arriva il primo film italiano in concorso, ovvero "The leisure seeker" di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland. E non finisce qui, ci sarà anche "Victoria & Abdul" di Stephen Frears con Judi Dench, sulla strana amicizia tra la regina Vittoria e un servitore indiano. E in concorso, infine, per la Francia "La villa" di Robert Guediguian.

LUNEDÌ 4 SETTEMBRE
Oggi il secondo italiano in concorso, "Una famiglia" di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti e Patrick Bruel. "Three billboards outside Ebbing, Missouri" di Martin McDonagh con Frances McDormand, Woody Harrelson e Sam Rockwell. Occhi puntati soprattutto su "Michael Jackson's Thriller 3D" di John Landis che riporta in vita il video cult in versione tridimensionale.

MARTEDÌ 5 SETTEMBRE
E' il giorno di "Mother!" di Darren Aronofsky con Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Michelle Pfeiffer, Ed Harris. In concorso anche "Sandome no satsujin (The third murder) di Kore-eda. Da non perdere poi il docu "Jim & Andy: the Great Beyond - the story of Jim Carrey & Andy Kaufman with a very special, contractually obligated mention of Tony Clifton" di Chris Smith e, per l'Italia, l'animazione di "Gatta Cenerentola" di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone.

MERCOLEDÌ 6 SETTEMBRE
Arriva "Ammore e malavita" dei Manetti Bros, terzo italiano in concorso, con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini e Carlo Buccirosso. E ancora per l'Italia, ma fuori concorso, "Happy winter" il documentario di Giovanni Totaro. Fuori concorso "Loving Pablo" di Fernando León de Aranoa con Javier Bardem, Penelope Cruz e Peter Sarsgaard.

GIOVEDÌ 7 SETTEMBRE
In concorso arriva "Mektoub, My Love: Canto uno" di Abdellatif Kechiche e "Jia Nian Hua (Angels wear white) di Vivian Qu. Per l'Italia, "Il colore nascosto delle cose" di Silvio Soldini con Valeria Golino e Adriano Giannini e "Brutti e cattivi" di Cosimo Gomez (Italia, Francia) con Claudio Santamaria e Marco D'Amore.

VENERDÌ 8 SETTEMBRE
Nel penultimo giorno del festival arriva "Hannah" di Andrea Pallaoro con Charlotte Rampling, quarto e ultimo film in corsa per l'Italia. In gara per il Leone d'oro anche "Jusqu'à la garde" di Xavier Legrand.

SABATO 9 SETTEMBRE
Chiusura nel nome dell'eclettico Takeshi Kitano e del suo "Outrage coda", terza parte della trilogia "malavitosa" che il maestro giapponese ha dedicato a Otomo (veterano della Yakuza).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE