FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

One Direction, Louis Tomlinson presenta il figlio Freddie: primo scatto social

Dopo essere diventato papà il 21 gennaio, il membro della boy band ha pubblicato una dolce immagine insieme al neonato

One Direction, Louis Tomlinson presenta il figlio Freddie: primo scatto social

Louis Tomlinson è diventato papà da pochi giorni. Il piccolo Freddie, dato alla luce il 21 gennaio da Briana Jungwirth, ha fatto il suo debutto social sul profilo Instagram del membro degli One Direction. La coppia non sta più insieme (lui ha una relazione con l'attrice Danielle Campbell), ma cresceranno insieme il piccolo. Louis ha deciso di pagare per le spese del piccolo circa 10 mila dollari al mese.

One Direction, Louis Tomlinson presenta il figlio Freddie: primo scatto social

Il cantante degli One Direction avrebbe preso seriamente la sua responsabilità di padre, stando a quanto ha dichiarato una fonte a The Sun: "Louis sta facendo qualsiasi cosa per provvedere al figlio e a sua madre. Sebbene sia ricco non si può dire che non sia generoso. I genitori di Briana, fra l'altro, si aspettano davvero tantissimo da lui come padre".

All'impressionante cifra che l'artista dovrà pagare mensilmente, si aggiungono altri 4200 dollari per l'affitto di una lussuosa casa a Calabasas, California, dove Briana vivrà con il piccolo. Altri 5750 dollari saranno spesi per vestiti, giocattoli e accessori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali