FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Julia Roberts è la donna più bella del mondo, per la quinta volta

A incoronarla è la rivista "People" a 26 anni dal 1991 quando conquistò la prima cover

Al cinema ha fatto ridere, piangere e sognare. Tanto. A 49 anni Julia Roberts è ancora la "donna più bella del mondo". Per la quinta volta dal 1991, incoronata dal magazine "People". L'attrice si dice "onorata" e un po' ci scherza su, ricorda di aver battuto ogni record: visto che l'amico e collega George Clooney ha conquistato il titolo solo due volte, proprio come Jennifer Aniston e Michelle Pfeiffer.

Julia Roberts, lʼattrice più bella del mondo

"Non ho paura del tempo che passa - racconta l'attrice - l'importante è invecchiare con eleganza. Chissà, tra 26 anni quando sarò nonna potrò viziare i miei nipotini...". Sono passati infatti ben 26 anni da quando nel 1991 Julia aveva 23 anni e conquistava l'ambita cover: il successo travolgente di "Pretty Woman" le aveva fatto guadagnare il trono nell'olimpo di Hollywood.

 

Ma da allora la carriera e la bellezza della Roberts non si sono mai arrestate: così rieccola regina nel 2000, dopo l’Oscar, nel 2005 dopo essere diventata mamma dei due gemelli Hazel e Finn e nel 2010 dopo "Mangia, prega, ama". Per una che ha sempre detto no al botox è una bellissima conquista.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE