FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Benigni: "Il Papa è lʼuomo più grande del mondo, può vendere la misericordia a etti"

Lʼartista toscano ha regalato un intervento-show alla presentazione del nuovo libro di Bergoglio: "Cammina a fatica perché si tira dietro la Chiesa"

Benigni: "Il Papa è l'uomo più grande del mondo, può vendere la misericordia a etti"

"Quando mi hanno telefonato dicendo Sua Santità vorrebbe..., io ho risposto sì, senza lasciarli finire. Per questo Papa non dico mai di no, qualsiasi cosa vuole". Con queste parole Roberto Benigni ha dato vita a un intervento-show alla presentazione in Vaticano del libro di Papa Francesco. "Sono emozionato - ha proseguito l'artista toscano - è la prima volta che vengo in Vaticano, che è lo Stato più piccolo del mondo con l'uomo più grande del mondo".

Benigni: "Il Papa è l'uomo più grande del mondo, può vendere la misericordia a etti"

Campione di misericordia - "Il Papa è pieno di misericordia - ha dichiarato Benigni - e la prende a piene mani in mezzo agli ultimi degli ultimi, la potrebbe vendere ad etti. Vuoi un etto di misericordia? Lui te la dà".

A suon di barzellette - "Solo a questo Papa poteva venire in mente di organizzare una presentazione con un cardinale veneto, un carcerato cinese e un comico toscano", ha detto Benigni riferendosi al porporato Pietro Parolin e a un detenuto del carcere di Padova, che hanno parlato prima di lui. "Sono l'unico senza collarino, senza tonaca, vorrei averne una - ha raccontato sorridendo il comico. "Avevo la vocazione fin da piccolo. Quando mi chiedevano cosa volevo fare da grande, rispondevo: il papa. Ma tutti si mettevano a ridere e ho capito che dovevo fare il comico".

"Questo Papa è un rivoluzionario" - Benigni si è poi abbandonato a lodi e complimenti nei confronti del Pontefice: "A me questo Papa piace tanto tanto, è meraviglioso, grande, umile e rivoluzionario come ha detto Scalfari, e loro tra rivoluzionari si intendono". E ancora: "Bergoglio cammina e non si ferma mai, sembra faticare e fatica, sta tirando tutta la Chiesa verso il cristianesimo, verso il Vangelo, verso Gesù. Un'opera incredibile".

Le battute sul Vangelo - Non sono mancate battute anche su parti del Vangelo. Citando i versetti in cui Gesù guarisce la suocera di Pietro, Benigni ha detto: "E' la rivincita di tutte le suocere, questo è il primo miracolo del vangelo di Marco. E Pietro non ha fermato Gesù dicendogli di lasciar stare perché ormai era malata". E ha concluso: "Ma Gesù la guarisce, perché poi lei si e' messa a servirli, in pratica voleva fare un pranzetto".

La prima copia al Papa da Marina Berlusconi - A presentare al Santo Padre la prima copia del libro c'era tutto lo staff dirigenziale della Mondadori. Marina Berlusconi, presidente del Gruppo Mondadori, ha consegnato a Papa Francesco il libro. All'incontro erano presenti, oltre al giornalista Andrea Tornielli, Ernesto Mauri, amministratore delegato del Gruppo Mondadori, Enrico Selva Coddè, amministratore delegato di Mondadori Libri, e altri rappresentanti di Mondadori e Piemme.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali