> Tgcom24 > Spettacolo > "Amo la musica e le cose belle"
1.10.2010

"Amo la musica e le cose belle"

Raphael Gualazzi si racconta a Tgcom

E' l'ultima scoperta di Caterina Caselli che si è innamorata del suo stile ma anche di un cantautore che ama lasciarsi "contaminare dalla buona musica di ogni epoca". Il 29enne Raphael Gualazzi ha presentato al Blue Note di Milano il suo Ep che contiene una cover ("Don’t Stop") e brani inediti. Per stile ed eleganza ricorda Paolo Conte? Lui risponde, citandolo: "Più che carezze, vuole certezze , il mondo vuole, chissà chissà".

Hai 29 anni a quando risale il tuo colpo di fulmine musicale?
Ne avevo 6 la prima volta che ho toccato i tasti di un pianoforte. A 9 ho imparato le note, a 14 ho cominciato a frequentare il Conservatorio, a 21 iniziavo a scrivere brani in inglese. Ho sempre amato la musica.

Al tuo attivo c'è già un disco pubblicato nel 2005, cosa dobbiamo aspettarci dalla tua seconda opera?
I lavori sono ancora ‘ in corso‘ per l’uscita dell’album. Per ora è disponibile in tutti gli store digitali un Ep che contiene alcuni brani di mia composizione e la mia rivisitazione di "Don’t Stop", celebre brano degli anni 70.

L'Ep contiene quattro tuoi brani inediti che spaziano dal soul al jazz e vagamente anni 50. Sei innamorato della musica da club?
Credo che nella musica sia molto importante la conoscenza della tradizione. Quindi sicuramente sono lusingato da questa sua domanda perché a quanto pare ha colto l’amore che ho non solo per gli anni 50 ma anche 30, 40, 70, 80, 20 ecc ecc. In poche parole amo lasciarmi contaminare dalla buona musica di ogni epoca . Se dovessi citare tutti gli artisti che amo non mi basterebbe la carta ma per esempio Art  Tatum, Fats Waller, Roosvelt Sykes, Bill Withers, Stevie Wonder, Otis Redding, Ray Charles, Al Green, Johnny Guitar Watson, Billie Holiday, Willie ‘ THE LION ‘ Smith, Bessie Smith, Champion Jack Dupree, Jay Mc Shann,Johhny Cash, Bob Marley, Sonny Rollins, Lead Belly, Robert Johnson, Martha Davis, Dorothy  Donegan, James P. Johnson e tanti, tanti altri.

Sei nato a Urbino, cosa ti ha insegnato la tua città?
L’amore per le cose belle, il rispetto della tradizione a cui si è legati.

In che modo e in che misura l'amore ispira il tuo lavoro o i tuoi testi?
Non credo di aver mai compreso a fondo da quale sentimento nasce la mia ispirazione. Posso dire che molti brani che ho scritto sono nati durante il ‘soundcheck’ dei miei concerti.

Cosa rispondi a chi ti potrebbe accusare di rifarti al filone di Paolo Conte e Mario Biondi?
Grazie, ne sono lusingato . E per rispondere con le parole di una canzone di uno dei grandi artisti che ha appena citato …“ più che carezze, vuole certezze , il mondo vuole, chissà chissà “ .. ( P. Conte).

Raccontaci il tuo incontro con Caterina Caselli.
Era un bellissimo giorno di sole. Il mio editore Franco Daldello (PeerMusic) e il mio procuratore  mi hanno accompagnato all’incontro. Ho suonato alcuni brani al pianoforte . Qualche settimana dopo firmavo un contratto discografico della durata di 6 anni con Sugar.

Non è tutto perché uno dei brani dell'Ep, "Reality and Fantasy", è entrato anche a far parte della compilation "Nova Tunes 2.2", ai vertici delle classifiche i vendita francesi, e nella compilation "Hotel Costes V 14" di prossima uscita. Ed è proprio in Francia il prossimo importante appuntamento live di Raphael Gualazzi che si esibirà il primo dicembre al Sun Side Club di Parigi.

L'Ep racchiude un sè una gamma di sonorità notevoli dal soul al jazz, passando alla musica anni 20 e 50. Tra i brani inediti spicca "Icarus" che conferma la presenza di un talento che ancora deve dimostrare, lo ascolteremo nella sua opera seconda, appieno il suo talento. Forse la voce può non convincere a qualcuno, ad altri può piacere ma una certezza c'è: Mr. Gualazzi ha qualcosa da dire.

LA SCALETTA LIVE@BLUE NOTE, 29 SETTEMBRE : 1. Stefano solo piano 2. Smashing thirds solo piano 3. This masquerade trio 4. sweet Sue just you 5. I'm gonna move to the outskirts of town ingresso fiati 6. A rainy night in Georgia 7. Carola 8. Don't stop 9. Lady 'O' 10. Confessin' the blues 11. Reality and fantasy 12. Georgia on my mind 13. Empty home 14. Smoking war jive/Mamanita 15. Caravan 16. A devil crying 17. (bis) The joint is jumpin'

Andrea Conti

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile