FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

11/2/2009

"Entrate nel mio mondo fiabesco"

Dolcenera si racconta a Tgcom

Music Farm, due dischi, un tour estenuante e poi il "crollo psicologico nel 2006". Ma dopo tre anni Dolcenera cambia immagine, gruppo di lavoro e pubblica il 20 febbraio "Dolcenera nel paese delle meraviglie", portando a Sanremo il brano "Il mio amore unico" in cui parla di un triangolo e di un lui che "assomiglia un po' a Kurt Cobain fisicamente - dice - ed il genere str**** di cui noi donne ci innamoriamo sempre".

foto Leonardo Baldini

C' molto amore in questo album e in tutte le declinazioni: dalla nostalgia alla riscoperta quotidiana. Come mai?
E' stata la conseguenza di un percorso iniziato alla fine del 2006 e che tutto spiegato nel brano 'La pi bella canzone d'amore che c''. C' il dolore della mia ricerca personale nel testo e quando ho scritto la canzone mi sono accorta di aver finito di cercarmi.

Cos' successo?
Mi sono ritirata dalle scene, ho cambiato manager e produttori, mi sono autoprodotta e ho cercato di capire la mia strada musicale.

Ricordi l'esatto momento in cui hai capito di essere in crisi?
Alla fine del 2006. Avevo fatto Music Farm nel 2005, preceduto da un anno e tre mesi di lavoro al disco che poi ho pubblicato subito dopo ("Un mondo perfetto", ndr). Sono andata in tour e nel frattempo ho scritto le canzoni di "Il popolo dei sogni" che uscito esattamente un anno dopo. Poi ancora tour e trasferta in Germania. Insomma alla fine ero veramente 'fusa'.

Hai sofferto la solitudine?
E' inevitabile quando si fa questo mestiere. Quando canti davanti al tuo pubblico, quello il mondo reale e pi bello della vita di un artista, ti doni completamente. Poi rincasi in albergo e vedi le valigie disfatte che devi riordinare perch si riparte. Non c' la libert di lasciare i vestiti in giro come fossi a casa tua. E' una strana condizione psicologica che ti accompagna anche quando il tour finito.

Ora hai raggiunto un equilibrio?
Abbastanza. Ma l'equilibrio un qualcosa che ricerchiamo sempre. Diciamo che sono in una condizione di serenit instabile.

In cosa consiste?
Quando un evento entra nella vita di una coppia crea un movimento che porta con s una scia di conseguenze inevitabile...

Sei innamorata?
S, sono fidanzata.

Da quanto tempo?
(Arrossisce, ndr) Da molto, scrivi solamente da oltre dieci anni.

E' difficile starti accanto?
(Ride, ndr) Sono una persona riservata nella vita ma anche capace di slanci generosi. Comunque sono convinta di essere una casalinga perfetta. Adoro prendermi cura del mio compagno ma anche dei miei amici.

(Nella pagina seguente Dolcenera parla di Music Farm, del pettegolezzo e di Sanremo)