ULTIM'ORA

Fbi: reporter nel mirino dell'Isis

Tutte le news
ULTIM'ORA Tutte le news
20/11/2008

Jerry torna a vivere da solo

Calā presenta sequel del suo film cult

A 25 anni dalla commedia cult "Vado a vivere da solo" di Marco Risi, Jerry Calā ne firma da regista e interprete il sequel ideale. "Torno a vivere da solo", in arrivo il 5 dicembre sarā un'uscita a cavallo tra la commedia con Massimo Boldi, "La fidanzata di papā", giā in sala, e quella del cinepanettone con Christian De Sica "Natale a Rio", in arrivo il 19 dicembre. Ma l'ex Gatto di Vicolo Miracoli non teme la doppia sfida.

Nel film Calā riprende il personaggio di Giacomo detto Giagiā, affermato agente immobiliare, che stanco di una stressante vita familiare, con la moglie napoletana Francesca (Tosca d'Aquino), e i due figli, che sistematicamente lo ignorano, decide di prendersi la consueta pausa di riflessione e ritorna nel loft dei suoi giorni da single, con tanto di 'music water' (il wc collegato al jukebox creato da Giagiā nel primo film).

Nel cast, insieme a Calā, fra gli altri, Don Johnson (doppiato in milanese), Eva Henger (insieme alla figlia Mercedes), Paolo Villaggio, Enzo Iacchetti e Randi Ingerman. "Quello del 1982 era un instant movie sull'esigenza dei ragazzi di avere pių indipendenza - spiega Calā -. Stavolta, insieme al mio cosceneggiatore Gino Capone siamo partiti dalle statistiche con dati esponenziali su separazioni e divorzi, in cui a rimetterci per primi sono i figli".

"Anche se con leggerezza - continua - abbiamo voluto raccontare una realtā, e la possibilitā di come, senza drammi, si possa arrivare alla serenitā di una famiglia allargata, perché se si č realmente amici qualcosa del rapporto puō restare, anche se l'amore finisce". Una storia che Calā ha modellato in qualche modo sulla sua esperienza, che entra nel film anche sotto forma di cameo dell'ex moglie Mara Venier. "Con lei č veramente una grande famiglia - dice lui -. Spesso passiamo del tempo tutti insieme, siamo diventati amici dei rispettivi coniugi".