ULTIM'ORA

Cgil:salgono ore cassa integrazione

Tutte le news
ULTIM'ORA Tutte le news
22/1/2008

Usa, è morto l'attore Heath Ledger

Corpo trovato in una casa di New York

E' stato trovato morto in un appartamento di Soho, a New York, l'attore australiano Heath Ledger, star di "Brokeback Mountain". L'attore, 29 anni ad aprile, fu candidato all'Oscar nel 2005 proprio per la pellicola di Ang Lee. E' stata una massaggiatrice, fatta entrare da una cameriera, a trovare il cadavere. Gli agenti hanno trovato pasticche vicine al corpo. Due, al momento, le ipotesi sul tappeto: overdose o suicidio.

Ledger è stato rinvenuto senza vestiti, riverso sul letto, nell'abitazione di Soho di Mary-Kate Olsen, starlette del cinema Usa. Vicino al corpo sono state trovate alcune pillole e la polizia sospetta che sia stata un'overdose a causarne la morte. A scoprire il cadavere sono state la cameriera e una massaggiatrice, arrivata per un appuntamento. Verso le tre e mezza del pomeriggio, le due donne hanno raggiunto l'abitazione nell'elegante quartiere newyorchese. Hanno bussato alla porta, e, insospettite dal fatto che Ledger non rispondesse, sono entrate con le chiavi della donna di servizio: lo hanno trovato nudo nel letto, completamente incosciente. Invano hanno tentato di rianimarlo e, in seguito, hanno chiamato la polizia.

Heath Ledger (Afp)

CHI ERA HEATH LEDGER
L'avventura sugli schermi di Ledger iniziò a sedici anniquando fuggì da Perth, Australia occidentale, dove era nato il 4 aprile del 1979. Il suo nome, Heatcliffe, era dovuto al personaggio del romanzo di Emily Bronte Cime Tempestose, amato da sua madre. A Sydney iniziò, giovanissimo, la sua carriera da attore interpretando la parte di un atleta gay nella soap opera 'Snowy Bowles'. Autodidatta e con grande talento non ha mai frequentato una scuola di recitazione, neanche ad Hollywood dove approdò a 19 anni. Fu Mel Gibson a notarlo per la prima volta e a volerlo nel ruolo di suo figlio nel film 'Il patriota'. Poi seguirono le parti in 'L'ombra della vita' (2001); 'Le quattro piume (2002); 'Ned Kelly' (2003) e 'I Fratelli Grimm' (2005). Ma fu il ruolo del biondo affascinante, sedotto dal cowboy gay, interpretato dall'amico Jake Gyllenhaal ne 'I segreti di Brokeback Mountain', a renderlo noto al grande pubblico e a fargli vincere diverse nomination (ai Golden Globes e agli Oscar).

Lee definì la sua performance nel film un "miracolo" della recitazione e lo paragonò a Marlon Brando. Sul set di 'Brokeback', il giovane incontrò anche la futura compagna, Michelle Williams, che gli ha dato una figlia, Matilda Rose (nata nell'ottobre del 2005). La loro love-story si è interrotta a settembre, dopo circa tre anni. Nel 2007 era apparso in 'Io sono qui', il film biografico su Bob Dylan con Cate Blanchett, mentre attualmente stava lavorando a 'The imaginarium of doctor Parnassus', il nuovo film di Terry Gilliam, previsto nelle sale per l'anno prossimo. Ledger aveva appena terminato di girare l'ultimo episodio della serie di Batman 'The Dark Knight', dove interpretava il ruolo di "Joker".

DIECI GIORNI PER LE CAUSE DELLA MORTE
E' ancora mistero sulle cause della morte di Ledger. Un primo rapporto del medico legale non ha dato elementi decisivi. Il rapporto afferma che saranno necessari test più approfonditi per stabilire la causa del decesso. "Ci vorranno tra i 10 e i 14 giorni prima di avere ulteriori risultati", ha comunicato una portavoce. Accanto al corpo nudo dell'attore sono stati trovati dei medicinali facendo scattare la ipotesi di una overdose, forse accidentale. Ledger era caduto in una fase di depressione dopo la separazione in settembre dalla compagna Michelle Wiliams, con la quale aveva avuto una bimba.