FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Addio a Stephen Furst, lʼinterprete di "Sogliola" in "Animal House"

Lʼattore è deceduto per complicazioni riconducibili al diabete

Addio a Stephen Furst, l'interprete di "Sogliola" in "Animal House"

Si è spento all'età di 63 anni Stephen Furst, che molti ricorderanno per aver interpretato Kent “Sogliola” Dorfman nel cult "Animal House" di John Landis. L’attore è deceduto a causa di complicazioni con il diabete. A darne notizia sono stati i suoi due figli, attraverso un post-omaggio sulla pagina Facebook del padre, in cui dicono: "Ricordate il suo dono di portar luce in una stanza".

Così hanno scritto i figli, celebrando la vita del padre: "Per onorarlo come si deve, non piangete la morte di Stephen Furst. Piuttosto godete di tutti i ricordi, delle volte che vi ha fatto ridere, sorridere, oppure vi ha messo in imbarazzo. Lui credeva fermamente che la risata fosse la migliore terapia, e vorrebbe che la metteste in pratica adesso. Se lo conoscevate personalmente, ricordatevi del suo dono di illuminare ogni stanza in cui entrava. E non importa chi siete, quando penserete a Steve, invece di essere tristi, celebrate la sua vita guardando uno dei suoi film o facendo una delle sue battute così da far ridere qualcuno a crepapelle." Molti colleghi hanno salutato l'attoret sui social, tra cui Tim Matheson, Howie Mandel, Bruce Boxleitner e J. Michael Straczynski.

Dopo il suo famoso ruolo, l’attore americano era stato protagonsita di "Quattro pazzi in libertà" con Michael Keaton e era apparso come guest star in serie tv come "Chips", "I Jefferson", "McGyver", "La signora in giallo", "Melrose Place", "Scrubs".

Stephen Furst, volto della commedia americana anni 80

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali