FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Loveless", cosa siamo disposti a perdere?

Il film di Andrey Zvyagintsev arriva nelle sale italiane: Tgcom24 offre una clip esclusiva

"Loveless", cosa siamo disposti a perdere?

"Loveless" racconta una Russia moderna in cui le persone sono in balia di un mondo senza amore, senza valori, dove primeggiano potere, denaro, libertà sfrenata, affermazione sociale e autoaffermazione. Il film inizia con il ritratto di un matrimonio fallito arrivato all'ultimo terribile atto. Cosa saranno disposti a perdere i protagonisti? Il film di Andrey Zvyagintsev arriva nelle sale italiane: Tgcom24 offre una clip esclusiva.

Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com'è di rancori, risentimenti e recriminazioni. Entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova fase della loro vita. C'è però un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato. Il bambino un giorno scompare.

 

Il film è stato presentato in concorso a Cannes tre anni dopo "Leviathan" che al Festival aveva vinto il Premio per la sceneggiatura e che avrebbe conquistato, qualche mese dopo, il Golden Globe e la candidatura all’Oscar come Miglior film straniero. Andrey Zvyagintsev ha avuto modo di farsi notare fin dalla sua prima comparsa sugli schermi internazionali nel 2003 con "Il ritorno" che gli valse il Leone d'Oro alla Mostra di Venezia.

 

Il suo film "The Banishment" vinse nel 2007 il Premio per la Migliore interpretazione maschile (al protagonista Konstantin Lavronenko) al Festival di Cannes e sempre a Cannes nel 2011, il suo film Elena conquistò il Premio della Giuria nella sezione Un Certain Regard.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE