FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Animali fantastici: i crimini di Grindelwald", rilasciato il primo trailer del film

Sarà il secondo dei cinque capitoli previsti per lo spin off legato al magico mondo di "Harry Potter"

"Animali fantastici: i crimini di Grindelwald", in uscita nelle sale italiane il 15 novembre, è il secondo capitolo della nuova saga cinematografica legata al mondo di Harry Potter, nata dalla penna "magica" di JK Rowling. In una Parigi popolata di creature magiche, protagonista è ancora una volta il magizoologo Newt Scamander (Eddie Redmayne), alle prese con il malvagio stregone Gellert Grindelwald (Johnny Depp) e le sue nefaste intenzioni.

In "Animali fantastici e dove trovarli" (2016) avevamo lasciato Scamander in una New York di inizio '900 alla ricerca delle creature magiche scappate dalla sua particolare valigia. Ora, nel secondo dei cinque capitoli previsti per lo spin off del celebre maghetto, sarà l'Europa il teatro dell'azione. 

A Parigi, Newt dovrà contrastare il malvagio stregone Gellert Grindelwald che si è liberato dalla prigione del Macusa, il ministero della magia americano, per scappare in Europa. L'intento di Grinderlwald è uno solo: riunire dei maghi purosangue per governare su tutti gli esseri non-magici.

A dargli questo incarico è un inedito e giovane Albus Silente (cui presta il volto l'attore Jude Law): i fan di "Harry Potter" vedranno così una versione particolare del futuro preside di Hogwarts. "Io non posso agire contro di lui, devi essere tu" dice Albus all'ex allievo Newt per convincerlo nell'impresa. 

Ad aiutarlo torneranno poi personaggi già visti nel primo capitolo della saga: Tina Goldstein (Katherine Waterston), la sorella Queenie (Alison Sudol), Jacob Kowalski (Dan Fogler) e una nuova incredibile serie di creature magiche.

La pellicola, diretta da David Yates, sarà distribuita sia in 2D sia in 3D.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE