FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Lacoste: la collezione per lʼestate 2018

Novak Djokovic nel parterre.

Per festeggiare l'ottantacinquesimo compleanno e il ritorno a Parigi dopo 14 anni di sfilate a New York, il brand del Coccodrillo sfila nei Giardini delle Tuileries.
Lacoste, da sempre legato al mondo dello sport, e in particolar modo del tennis, sceglie di trasformare la passerella, in una sorta di campo da tennis,
 con le sette lettere giganti del brand disseminate ai quattro angoli del terreno.
E non solo. A far da sfondo alla sfilata, anche il concerto live del trio 
Chassol.

E' una collezione  che mette al centro il "mix and match",  il tutto nei colori tipici di Lacoste: navy, verde, rosso e bianco.
E così ecco, tute rese moderne nelle proporzioni, maglieria tecnicamente innovativa e abitini chic susseguirsi in passerella.
Lo streetwear incontra l'heritage francese, in questa versione contemporanea e super cool disegnata da 
Felipe Oliveira Baptista.
Applaude il campione Novak Djokovic, nuovo testimonial di Lacoste, al passaggio dello chemisier di seta con stampe di coccodrilli e palline da tennis.
In Italia,  la distribuzione  è affidata da sempre a Colmar Lacoste Manifattura Mario Colombo & C.  con sede a Monza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali