FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Un viaggio nella letteratura italiana, da Dante a Leopardi.

Uno spettacolo interattivo sia per gli studenti che per un pubblico adulto.

Un viaggio nella letteratura italiana, da Dante a Leopardi.

di Marco Calindri                              marcocalindri@libero.it


Michele Placido, lunedì 6 marzo al Teatro Sistina, propone un viaggio interattivo attraverso la letteratura italiana dal titolo: ‘A lezione con Michele Placido’.

Un percorso, quello scelto da uno dei più apprezzati artisti italiani, che si richiama alle figure più famose del nostro patrimonio letterario, da Dante Alighieri, a Giacomo Leopardi, fino a Gabriele D’Annunzio.
Michele Placido, affronta il tema universale del rapporto tra amore e dolore dove l’amore, spesso portatore di dolore nelle complicate vicende umane è, allo stesso tempo, capace di alleviare e confortare le sofferenze che donne e uomini vivono nel corso della loro esistenza.
Nell’unica data del 6 marzo verranno proposte tre rappresentazioni complessive, due delle quali nella mattinata, alle 9.00 e alle 11.30 riservate alle scuole e la terza, alle 17.00, per un pubblico più adulto.
Al termine dello spettacolo, è previsto un spazio di approfondimento durante il quale Michele Placido dialogherà con studenti, docenti e spettatori.
Sul palcoscenico, ad accompagnare le interpretazioni di Placido, ci saranno due chitarristi che, attraverso la loro musica, faranno da sottofondo e accompagnamento allo spettacolo.

‘A lezione con Michele Placido’ è prodotto dalla 'Godot' di Benedetta Pontellini e Claudia Gatti, produttrici di spettacoli teatrali, televisivi e cinematografici.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali