FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

ʼEnd of the Rainbowʼ sarà in scena fino al 30 ottobre

la regia è di Juan Diego Petra Lopez, lʼautore Peter Quilter

'End of the Rainbow'  sarà in scena fino al 30 ottobre

Marco Calindri                                                 marcocalindri@libero.it
 

Il sipario sulla nuova stagione del Teatro Sistina di Roma, si alza per presentare un’interessante novità per il pubblico romano.
Monica Guerritore, per la prima volta sul palcoscenico del tempio del musical, interpreta Judy Garland nello spettacolo ‘End of the Rainbow’, per la regia di Juan Diego Petra Lopez.
Questo musical, scritto da Peter Quilter, ha riscosso un grande successo internazionale, in particolare a Broadway, perché offre al pubblico il ritratto sincero, gioioso e disperato di un'artista completa (anche cantante e ballerina) capace di far sognare il pubblico di tutto il mondo, sempre circondata da un’atmosfera dorata di lustrini e paillettes, fino alla drammatica fine. ‘End of the Rainbow’ è il primo degli spettacoli che il Sistina dedicherà a donne importanti del ‘900. Massimo Romeo Piparo, infatti, ha già annunciato le protagoniste dei prossimi appuntamenti: Evita Peròn e Lady Diana.
Parlando del personaggio di Judy Garland, Monica Guerritore ha dichiarato: ‘E' un essere umano che mi commuove e ringrazio Massimo Romeo Piparo per aver voluto inaugurare il Sistina con una figura come la grande star americana. La storia – continua Monica Guerritore - racconta cosa c'è dietro le luci della ribalta che nascondono la vita di questi meravigliosi talenti. Nella parabola di questa attrice, riconosco la fine di altre donne, star fragili, inadeguate a sopportare tanta energia’.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali