FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Kubedesign, start-up cresciuta in Olanda, conquista il Fuorisalone

Protagonista della quinta puntata di Tgcom24 Giovane Europa, l’azienda che arreda con il cartone

Kubedesign, start-up cresciuta in Olanda, conquista il Fuorisalone

Arredare casa usando materiali ecologici, come il cartone. Questa è l’idea di Kubedesign, giovane start-up italiana nata nel 2011, nelle Marche, ma cresciuta grazie ai finanziamenti di investitori olandesi. Oggi è una realtà imprenditoriale ben avviata che espone i propri prodotti al Fuorisalone di Milano. Ecco alcuni dei loro oggetti, rigorosamente green.

Kubedesign è una delle aziende protagoniste della quinta puntata, ambientata ad Amsterdam, di Tgcom24 Giovane Europa. Nata dall’idea di Nazzareno Mengoni, la giovane impresa punta ora a ottenere dei fondi europei per espandersi in giro per l’Europa. E, perché no, nel mondo.

Il sito del Parlamento europeo
La pagina Facebook del Parlamento europeo
Il portale italiano del Parlamento europeo

Kubedesign, la start-up cresciuta in Olanda, conquista il Fuorisalone

Arredare casa usando il cartone. Questa l’idea di Kubedesign, start-up italiana nata nel 2011 dall'idea di un giovane marchigiano, Nazzareno Mengoni. I prodotti originali sono ora esposti al Fuorisalone. Ma se oggi la azienda è una realtà imprenditoriale di successo lo deve soprattutto ai finanziamenti ricevuti in Olanda.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali