FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Decreto fiscale, la cannabis per la terapia del dolore a carico del Sistema sanitario nazionale

Eʼ stato inoltre disposto lʼaggiornamento periodico del personale medico sulle potenzialità terapeutiche della sostanza

Decreto fiscale, la cannabis per la terapia del dolore a carico del Sistema sanitario nazionale

I medicinali antidolore a base di cannabis saranno a carico del Servizio sanitario nazionale. Lo stabiliscono due emendamenti firmati Pd-Mdp al decreto legge fisco approvati dalla commissione Bilancio del Senato. Disposto inoltre l'aggiornamento periodico del personale medico sulle potenzialità terapeutiche della cannabis per usi legati alla salute.

Negli emendamenti proposti viene poi stabilito lo sviluppo di nuove preparazioni a base di cannabis per la distribuzione nelle farmacie, dietro ricetta medica non ripetibile.

"La norma sulla produzione e trasformazione della cannabis ad uso medico trasforma in legge il percorso intrapreso dai ministeri della Salute e della Difesa per garantire la disponibilità in Italia della sostanza ad uso terapeutico già prodotta a Firenze dallo stabilimento chimico-farmaceutico militare", ha spiegato il senatore dem Silvio Lai, relatore del provvedimento di conversione del dl fiscale. "Questa misura non incide sul bilancio del fondo sanitario nazionale, in quanto il costo complessivo di 2 milioni 300mila euro viene a carico dei fondi di riserva del Mef".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali