FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Chirurgia hi-tech, robot opera lʼocchio di un paziente per la prima volta al mondo

Lʼintervento è stato effettuato a Oxford su un 70enne: il dispositivo Preceyes è stato in grado di rimuovere una membrana spessa un centesimo di millimetro

Per la prima volta al mondo un robot guidato da un chirurgo ha operato l'interno dell'occhio di un paziente, rimuovendo una membrana spessa un centesimo di millimetro. L'intervento è stato effettuato in un ospedale dell'Università di Oxford, sul 70enne sacerdote Bill Beaver. Il dispositivo, chiamato Preceyes e sviluppato dalla Eindhoven University of Technology, è guidato dal chirurgo tramite un joystick e uno schermo touch: questi strumenti permettono di muovere un minuscolo ago all'interno dell'occhio, monitorandone i movimenti con un microscopio.

Ecco Preceyes, il robot chirurgo

Il "robot chirurgo" ha sette motori indipendenti e può filtrare eventuali tremori della mano durante la procedura. Il paziente in questo caso aveva avuto una crescita di una membrana all'interno dell'occhio e la pressione aveva creato un buco nella retina compromettendo la visione centrale. "Normalmente - spiega Robert MacLaren, il chirurgo che ha effettuato l'intervento - quando facciamo questo intervento a mano tocchiamo la retina, provocando qualche emorragia, ma grazie al robot siamo riusciti a sollevarla in maniera pulita".

L'operazione è la prima tappa di un test clinico che ne prevede dodici, nel corso del quale verrà verificata anche la capacità del robot di iniettare piccole quantità di liquido sotto la retina, utile ad esempio per alcune terapie a base di staminali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali