FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Vito Di Modugno, nuovo album ispirato a "Pictures at an Exibition"

Uno dei migliori interpreti dellʼorgano Hammond si racconta a "Jazz Meeting"

Vito Di Modugno, nuovo album ispirato a "Pictures at an Exibition"

"Jazz Meeting" ospita questa settimana Vito Di Modugno, virtuoso dell'organo Hammond, da anni considerato uno dei migliori interpreti di questo strumento a livello mondiale. Il maestro, con il suo eclettico quartetto, ha raccolto una importante sfida, pubblicando il suo nuovo lavoro "My Pictures At An Exibition" ispirato a "Pictures at an Exibition", che Modest Petrovič Musorgskij scrisse nel 1874 dopo aver visitato una mostra di quadri del suo amico pittore Viktor Hermann, dalla cui visione rimase talmente colpito che, nel giro di poche settimane compose l’intera opera.

La struttura è concepita mantenendo fedeltà alla partitura originale, ma con un idioma jazzistico e con sonorità rock che ammiccano a volte alla versione progressive di Emerson Lake & Palmer. Il quartetto è composto da Michele Carrabba al sax tenore, soprano, baritono e clarinetto basso, Pietro Condorelli alla chitarra, Massimo Manzi alla batteria. Oltre che con l'amato organo Hammond, Di Modugno si cimenta anche al pianoforte, al piano elettrico, al basso elettrico ed al contrabbasso.

 

Come mai hai scelto "Quadri" ad un'esposizione di Mussorsky?
I “Quadri” che ho studiato nel 1984, subito dopo il mio esame di diploma di pianoforte, sono rimasti sempre nel mio cuore. Negli anni ho sempre coltivato il desiderio recondito di poterli un giorno suonare in pubblico. E’ così che circa dieci anni fa è nata l’idea di realizzarne una versione personale.

 

Quanto ti ha ispirato il disco di Emerson, Lake e Palmer?
E' stato inevitabile non rimanere influenzati anche dalla loro versione, tant'è che ho riletto la loro composizione originale "The Sage", ed ho inserito, inoltre, un brano inedito dedicato a Keith Emerson, mio idolo da ragazzino.

 

L'organo Hammond è uno strumento moderno, è versatile: cosa rappresenta per te?
E' uno strumento versatile anche perché oltre a poter suonare melodie e accordi puoi suonare anche il basso e quindi puoi essere più autonomo in un gruppo. Per me è il giusto compromesso tra gli strumenti che ho studiato in gioventù: il pianoforte e il basso elettrico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali