FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Tempo reale

Voto in Sicilia, Nello Musumeci è il nuovo presidente della Regione

Alle urne il 46,76%, con unʼaffluenza in calo dello 0,65% rispetto alla precedente tornata elettorale del 2012

Voto in Sicilia, Nello Musumeci è il nuovo presidente della Regione

Nello Musumeci è il nuovo governatore della Sicilia: dopo un primo testa a testa tra Nello Musumeci e Giancarlo Cancelleri, il candidato di Centrodestra lo supera con quasi il 40% dei voti, staccando l'esponente M5s di quasi 5 punti percentuali. Seguono, a distanza, Micari e Fava. Nell'isola continua a vincere l'astensione: alle urne solo il 46,76%, con un'affluenza in calo dello 0,65% rispetto al 2012.

  • Cancelleri: "La sua vittoria grazie agli impresentabili"

    "La sua vittoria, lo ribadisco, è stata contaminata dalla presenza massiccia degli impresentabili nelle sue liste". Lo ha affermato Giancarlo Cancelleri commentando la vittorio di Nello Musumeci. "Qualcuno spieghi ai siciliani da dove provengono le (tantissime) preferenze di Genovese jr. Noi l'abbiamo denunciato. Ho chiamato la Commimssione Antimafia che ancora non ha pubblicato i nomi", ha attaccato l'ex candidato alla presidenza del M5s.

  • Musumeci presidente con il 39,84% dei voti

    Ultimato lo spoglio delle elezioni in Sicilia (5300 sezione su 5300 sezioni). Nello Musumeci (centrodestra) ha ottenuto il 39,84% dei suffragi; Giancarlo Cancelleri (M5s) il 34,65%; Fabrizio Micari (centrosinistra) il 18,65%; Claudio Fava (sinistra) il 6,14% e Roberto La Rosa (Siciliani liberi) lo 0,70%.

  • Romano: abbiamo maggioranza con 35 seggi

    "Non abbiamo bisogno di nessuno, abbiamo la maggioranza con 35 seggi in Assemblea". Lo dice il parlamentare Saverio Romano, leader della lista "Popolari e autonomisti" che ha raggiunto il 7,20% nella coalizione di centrodestra. Romano fa i conti: "12 deputati Fi, 5 Popolari e autonomisti, 4 Diventerà bellissima, 4 Udc e 3 Fdi-Salvini, più 7 del listino".

  • Musumeci: "Ho avuto il sostegno di tutto il centrodestra"

    "Chi ha creduto di più nella mia candidatura nel centrodestra? Ci hanno creduto i siciliani. E comunque io non sarei stato candidato alla Presidenza della Regione se non avessi avuto il sostegno di tutto il centrodestra. Del resto la Sicilia è sempre stata anticipatrice della politica nazionale". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci dalla sede del suo comitato elettorale a Palermo.

  • Di Maio: "Sistema media-politica poco corretto con noi"

    "Oggi il M5S è il primo partito senza prendere finanziamenti pubblici e privati e, permettetemi, con gran parte del sistema mediatico e politico contro che fino all'ultimo è stato sicuramente poco corretto nei nostri confronti". Lo afferma Luigi Di Maio in un passaggio del suo discorso al Comitato elettorale M5S.

  • Salvini: "I nostri voti sono stati determinanti"

    Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini dice di essere "emozionato e orgoglioso per i risultati ottenuti in Sicilia". I voti della Lega, dice, "sono stati determinanti per l'elezione di Nello Musumeci. Sempre più convinto della mia scelta di offrire a tutti i 60 milioni di italiani la nostra proposta politica fondata sull'onestà, concretezza e buona amministrazione".

  • Musumeci: "Questo è un risultato nazionale"

    "Il centrodestra si ricompone e apre la strada a un appuntamento politico importante che a primavera dovrà dare all'Italia un governo degno di questo nome". Lo ha detto Nello Musumeci, commentando il risultato delle elezioni siciliane, che definisce "di rilevanza nazionale. E sottolinea che "nel Laboratorio Sicilia questo esperimento è felicemente riuscito".

  • Musumeci: dobbiamo combattere per la nostra terra

    "Dobbiamo combattere per la Sicilia e dimostrare cosa sappiamo fare, abbiamo il dovere di lavorare per la rinascita della nostra terra". Così il candidato del centrodestra Nello Musumeci, in testa quando è stato scrutinato l'80% delle sezioni. "Il mio primo compito da presidente della Regione sarà quello di recuperare oltre il 50% di siciliani che ha deciso di non votare", ha aggiunto.

  • Micari: "Contro di noi la sinistra ha partorito un topolino"

    "Il dato della sinistra, per tutti gli sforzi che hanno fatto, non mi pare sia stato straordinario, mi pare un dato modesto: la montagna ha partorito il topolino. La sinistra ha fatto una battaglia contro di noi, contro Renzi. È stata una battaglia voluta dagli esponenti romani di Mdp per contarsi, e si sono contati poco, in vista delle politiche: hanno consegnato la Sicilia alla destra". Lo ho detto il candidato del centrosinistra Fabrizio Micari.

  • Di Maio: dalla Sicilia parte l'onda che ci porterà al governo

    "Siamo molto soddisfatti: il voto non ci porta alla presidenza, ma da qui parte un'onda che tra 4 mesi ci può portare al 40%. Noi abbiamo un voto libero, consapevole". Lo afferma Luigi Di Maio parlando al Comitato elettorale M5S. "Noi dobbiamo comunicare questo voto a chi si è astenuto, molti astenuti credo che si pentiranno fra 2-3 mesi, quando vedranno quelli che hanno speculato finora di nuovo all'opera". Di Maio che si dice convinto che, dopo le politiche, il M5s "potrà chiedere l'incarico di governo al Colle".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali