FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Scuola, dal Cdm ok definitivo a nuove assunzioni: oltre 51mila prof

Manca solo la pubblicazione dei tre decreti in Gazzetta ufficiale. Lʼavviso sarà pubblicato a fine mese sul sito del Miur.

"Assunzioni mirate nella Pubblica amministrazione: dopo quelle delle forze di polizia oggi in Cdm via libera definitivo alle assunzioni nella scuola per l'anno scolastico 2017-18". Lo annuncia su Twitter il ministro della P.a. e della Semplificazione, Marianna Madia. In tutto sono 58.348 le assunzioni sbloccate tra prof, presidi e personale Ata. Nel dettaglio si tratta di 51.773 insegnanti, 6.260 unità di personale Ata, 259 presidi e 56 educatori.

Gli ingressi per i docenti erano attesi e già anticipati dalla titolare dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. I tre decreti (Dpr), su proposta dei ministeri della P.A e del Mef, danno il via libera al ministero dell'Istruzione ad assumere per l'anno scolastico in partenza 51.773 unità di personale docente su posti vacanti e disponibili, di cui 38.380 su posti comuni e 13.393 su posti di sostegno, a cui si aggiungono 56 unità di personale educativo. E' arrivato anche l'ok per far entrare, sempre a tempo indeterminato, su posti effettivamente vacanti e disponibili, 6.260 unità di personale Ata e sono previste anche 259 nuovi dirigenti scolastici.

Ora manca solo la pubblicazione dei tre decreti in Gazzetta ufficiale. Nel tweet il ministro Madia ha spiegato come la Pubblica Amministrazione sia orientata ad assunzioni selettive, in grado cioè di rispondere alle esigenze del turnover e del funzionamento dei servizi. L'avviso sarà pubblicato a fine mese sul sito del Miur.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali