FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Papa: "Ho accompagnato i gay, Gesù non li manderebbe via. La teoria gender è contro le cose naturali"

Poi annuncia i viaggi del 2017 a Fatima in India e in Africa

Papa: "Ho accompagnato i gay, Gesù non li manderebbe via. La teoria gender è contro le cose naturali"

"Nella mia vita di sacerdote, di vescovo, anche di Papa, ho accompagnato persone con tendenze omosessuali. Le ho accompagnate, le ho avvicinate al Signore: alcuni non possono, ma io non li ho mai abbandonati". Così il Papa durante il volo da Baku. "Le persone - ha aggiunto - si devono accompagnare come le ha accompagnate Gesù. Quando una persona che ha questa condizione arriva da Gesù, lui non dice sicuramente 'vattene via perché sei omosessuale'".

"Teoria gender è contro le cose naturali" - Sono molti i temi toccati dal Pontefice durante il volo: gay, teoria gender, matrimonio e divorzio, viaggi nel 2017, nuovi cardinali, rapporti con la Cina ed elezioni Usa. Il Papa ha raccontato la storia del transessuale spagnolo che l'anno scorso gli aveva scritto la sua storia di sofferenza e che lui ha ricevuto in Vaticano. Poi però ha condannato "la cattiveria che oggi si fa con l'indottrinamento della teoria gender". "Mi ha raccontato un papà francese, di una famiglia cattolica, che un giorno a tavola parlando con i figli chiese al ragazzo di 10 anni che cosa avrebbe voluto fare da grande. 'La ragazza!' E il papà si è accorto che nei libri dei collegi si insegnava la teoria del gender. E questo è contro le cose naturali", ha aggiunto.

I viaggi nel 2017, i rapporti con la Cina e la corsa alla Casa Bianca - Nel 2017 Papa Francesco, "per ora", farà viaggi a Fatima, "quasi sicuri" l'India e il Bangladesh e dovrebbe andare in Africa con un programma ancora da valutare. In Colombia ci andrà invece "solo quando il processo di pace tra il governo e le Farc sarà blindato, senza più possibilità di tornare indietro". Guardando al mondo, il Papa ha detto che tra Vaticano e Cina "ci sono buoni rapporti, si studia, si parla, ci sono commissioni di lavoro. Io sono ottimista". A quando un viaggio? "Ah, mi piacerebbe ma non pensa ancora possa andare", ha risposto. Mentre sulle elezioni negli Usa, ha commentato: "In campagna elettorale io non dico una parola: il popolo è sovrano. Io solo dirò: studia bene la proposta, prega e scegli in coscienza.

Presto nuovi cardinali - Infine il Pontefice ha annunciato che terrà un concistoro per la creazione di nuovi cardinali, il suo terzo, entro la fine di quest'anno o all'inizio dell'anno prossimo. "I criteri di scelta saranno gli stessi dei due precedenti concistori - ha detto -: verranno un po' dappertutto, perché la Chiesa è in tutto il mondo. Mi piace che si veda nel collegio cardinalizio l'universalità della Chiesa".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali