FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Orfini: niente primarie Pd per VerdiniLa replica: "Mai stati interessati"

"Off limits per chi non è di sinistra - ha spiegato il presidente dem - . Verdini convinca la destra a organizzarle". DʼAlessandro (Ala): "Non siamo coinvolti nelle primarie del Pd"

Orfini: niente primarie Pd per VerdiniLa replica: "Mai stati interessati"

"Se davvero Denis Verdini ha voglia di primarie, convinca la destra a organizzarle. Le nostre sono off limits per chi non è di centrosinistra". Lo scrive su Twitter il presidente del Pd, Matteo Orfini, dopo che il senatore di Ala ha annunciato che alle comunali di Milano e Roma aiuterà i candidati renziani, Giuseppe Sala e Roberto Giachetti. Poi la precisazione del gruppo di Verdini (Ala): "Non siamo coinvolti nelle primarie".

"Ala non partecipa alle primarie del Pd" - "Leggo su un quotidiano dei virgolettati nei quali non mi riconosco né ritengo di avere pronunciato. Il mio ragionamento, parlando con dei colleghi in Transatlantico, è stato diverso: stimo l'onorevole Giachetti, anche per comuni passioni, e lo riterrei un ottimo candidato della città in cui vivo, per cui, se fossi un elettore del Pd, domenica avrei votato per lui. Ma né io, né i miei amici siamo iscritti al Pd e non abbiamo pertanto alcuna intenzione di partecipare a questa battaglia". Lo ha affermato in una dichiarazione il parlamentare di Ala Ignazio Abrignani, dopo i rumors in cui si riferivano delll'intenzione di Verdini di sostenere alle primarie Pd i candidati renziani.

"Né tantomeno l'amico Denis Verdini ci ha mai dato indicazioni di voto per le primarie né per alcun candidato del Pd. L'unica cosa che ritengo di fare è un in bocca al lupo a tutti i candidati per domenica", ha poi aggiunto Abrignani.

D'Alessandro (Ala): non siamo coinvolti - "Spiace assistere ad un dibattito su una non notizia. Abrignani ha già smentito dei virgolettati attribuiti a lui e a Verdini. La notizia di un fantomatico coinvolgimento di Ala nelle primarie del Pd è totalmente falsa e non è mai stata neanche lontanamente presa in considerazione. Né affrontata in qualsivoglia contesto. Respingiamo pertanto qualsiasi tentativo strumentale di coinvolgerci in giochi interni al Partito democratico". Lo ha dichiarato, a nome del gruppo verdiniano, Luca D'Alessandro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali