FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

M5s, Borrelli sbatte la porta: "Vado via, ma non per problemi di salute"

Lʼeurodeputato 5 stelle, fedelissimo di Grillo e Casaleggio, rompe il silenzio e su Facebook spiega: "Non sto male e fondo un mio movimento". Di Maio: "Non risponde neanche al telefono"

M5s, Borrelli sbatte la porta: "Vado via, ma non per problemi di salute"

Nel bel mezzo della bufera rimborsi scatenata dal programma Le Iene, l'addio di un 5 Stelle di peso come David Borrelli, fedelissimo di Grillo e Casaleggio, suona come una porta in faccia sbattuta al nuovo corso del M5s, per di più in piena campagna elettorale. "Ho preso una decisione difficile che merita qualche spiegazione - scrive l'eurodeputato grillino su Facebook - perché sto leggendo troppe fantasiose ricostruzioni: non ho problemi di salute e non ne ho mai accennato. Ora è arrivato per me il momento di cambiare percorso". Amarezza era stata espressa da Di Maio: "Non mi risponde neanche al telefono".

Il post dello strappo"Ieri ho preso una decisione difficile che merita qualche spiegazione, perché sto leggendo troppe fantasiose ricostruzioni". Affida così a Facebook le sue motivazioni per l'addio al Movimento l'eurodeputato David Borrelli. "Non ho problemi di salute e non ne ho mai accennato. Auguro al MoVimento 5 Stelle una strada costellata di ambiziosi traguardi e grandi successi". Una spiegazione necessaria perché lo strappo era stato liquidato con un "problemi di salute". "Per tredici anni - continua Borrelli - il Movimento è sempre stato la mia casa, l'ho visto nascere ed ho avuto il privilegio di assistere molto da vicino a tutte le tappe di questa avventura. Ora è arrivato per me il momento di cambiare percorso. Nella vita mi sono sempre occupato con grande intensità di imprenditori e risparmiatori. Per questo ho deciso di aderire ad un nuovo progetto: un movimento, che nascerà a breve, e che si occuperà proprio di imprenditori e risparmiatori. Lo devo a loro, lo devo alla mia vita".

Di Maio: "Non risponde al telefono""Non mi ha risposto neanche al telefono", prende atto il capo politico del M5s Luigi Di Maio dopo l'addio di Borrelli. "Non l'ho sentito e nemmeno mi ha risposto al telefono. Dovete chiedere a lui", ribadisce non facendo menzione dei "motivi di salute" di cui ha parlato invece la capogruppo M5s in Europa.

L'eurodeputato, "grillino" della prima ora, fondatore della piattaforma Rousseau e primo consigliere comunale per una lista civica pentastellata eletto in un capoluogo di provincia, nel 2008 a Treviso, esce, invece, dal buio in cui si era nascosto e sibillino precisa: "Non ho problemi di salute e non ne ho mai accennato", smentendo innanzitutto la versione edulcorata che il gruppo di Bruxelles aveva tentato di dare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali