FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Fake news, la Boldrini: "Le elezioni sono a rischio contaminazioni"

Il presidente della Camera: "Per questo ho lanciato lʼappello ʼBasta bufaleʼ e chiedo a tutti gli italiani di sottoscriverlo"

Fake news, la Boldrini: "Le elezioni sono a rischio contaminazioni"

"Penso non ci siano più dubbi che esista il pericolo che le elezioni italiane siano contaminate dalle fake news". Lo ha detto il presidente della Camera, Laura Boldrini, citando un rapporto che parla di elezioni in 18 Paesi contaminate dalle notizie false. "Per questo ho lanciato l'appello 'Basta bufale' e chiedo a tutti gli italiani di sottoscriverlo. Lo consegnerò a tutti i leader politici perché ci sia un'elezione libera dalle falsità", ha aggiunto.

"Le fake news sono un problema serio che infesta la Rete, sono gocce di veleno quotidiano e dunque le istituzioni e la politica non possono restare a guardare", ha evidenziato la Boldrini, che ha parlato del progetto di educazione civica digitale portato avanti con la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli.

"Abbiamo quattro milioni di ragazzi italiani che a scuola imparano a difendersi dalle bufale e diventano loro stessi cacciatori di bufale. È un progetto che non ha precedenti", ha concluso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali