FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Berlusconi: "M5s è peggio della sinistra, è nemico della libertà" | "Da Salvini frasi sgradevoli e inaccettabili"

Il leader di Forza Italia, parlando dalla kermesse di Fiuggi, ha però ribadito come il centrodestra sia unito. E non ha escluso di potersi candidare alle europee

"Ci sono due squadre, una della Lega, che si è presentata con il programma scritto al 95% da noi, e l'altra, quella del M5s, che si sta rivelando peggiore di quanto immaginavamo, peggiore della sinistra, nemico delle imprese e delle infrastrutture, propenso alle nazionalizzazioni". Così Silvio Berlusconi nel suo intervento a Fiuggi, sottolineando come il governo pentastellato sia inoltre "nemico della libertà e giustizialista".

"Da Salvini frasi sgradevoli e inaccettabili, ma centrodestra unito" - Di fronte alla platea della convention "L'Italia e l'Europa che vogliamo", organizzata dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, Berlusconi non si è poi lasciato sfuggire l'occasione per ribadire la coesione del centrodestra: "Il vertice del centrodestra ha confermato che la coalizione è definitiva per tutti e tre i partiti. Poi Salvini ha uscite non gradevoli e non accettabili da parte nostra. E forse lo fa con la scusa di non far scoppiare un diverbio con gli alleati del M5s, quel diverbio che noi vogliamo che scoppi".

"Torno in capo alle prossime elezioni per salvare l'Italia" - "Abbiamo salvato l'Italia dai comunisti, 25 anni dopo l'Italia si trova di fronte a un pericolo ancora peggiore, l'ignoranza, l'incompetenza, l'aspirazione continua all'odio sociale - ha detto Berlusconi -. Saremo ancora noi a salvare il Paese. Sarò ancora in campo alle prossime elezioni per salvare il Paese che amo".

Possibile la candidatura alle europee - Berlusconi ha poi annunciato che sta pensando "di candidarmi alle Europee, è quello che mi chiedono tutti". Il leader di Forza Italia ha spiegato che "se dobbiamo salvare l'Italia bisogna cominciare a fare le cose sul serio".

Manovra, "se si alza deficit sarebbe disastro" - Il leader di Forza Italia ha poi affrontato il capitolo della politica economica del governo: "Se con la manovra alzassimo il deficit e l'Europa dovesse respingerla, lo spread salirebbe e sarebbe un disastro. E purtroppo da quello che sento, la Bce ritiene questo rischio molto elevato".

"Casalino? In una democrazia sarebbe già fuori con la valigia in mano" - Berlusconi ha poi commentato l'audio di una conversazione tra due giornalisti e Rocco Casalino, in cui il portavoce di Giuseppe Conte annuncia una "megavendetta" contro i dirigenti ostruzionisti del Mef. "In una democrazia il signor Casalino dovrebbe stare già fuori con la valigia in mano".

"Con tetti alle pubblicità Mediaset chiude" - "Hanno annunciato misure sui tetti pubblicitari che farebbero chiudere Mediaset il giorno dopo e limitano la libertà delle imprese che vogliono decidere dove meglio allocare la loro pubblicità", ha detto Berlusconi parlando di uno dei temi su cui i 5 Stelle hanno annunciato di essere al lavoro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali