FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Berlusconi: escludo la grande coalizione, il centrodestra vincerà le elezioni

Sintonia con Salvini sul "no" alla grande coalizione ma il leader della Lega dice "sì" allo sforamento del 3%

L'ipotesi "di una grande coalizione, che ancora oggi molti giornali insinuano, non è reale". A chiarirlo al termine dell'incontro con il presidente del Ppe, Josep Daul, a Bruxelles, è il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che si dice convinto del fatto che il centrodestra vincerà le elezioni e "avremo la maggioranza alla Camera e al Senato".

"La sinistra è una scatola vuota senza progetti e senza un'anima, vinceremo noi le elezioni", afferma Berlusconi, che non risparmia aspre critiche a Grillo e al suo Movimento. "Il M5S è un partito populista, non è un partito democratico, è una setta che dipende dagli ordini che riceve dall'alto, sono come erano i comunisti di allora che erano pronti a cambiare le loro posizioni dietro un ordine di Mosca".

Salvini: "Non rispetteremo il vincolo del 3%" - "Chi vota Lega fa una scelta chiara. Noi non siamo disponibili a sostenere governi con il centrosinistra imposti dalla Ue", conferma Matteo Salvini della Lega in una conferenza stampa alla Camera.

Il leader della Lega Nord però prende le distanze da Berlusconi sulla questione dello sforamento del 3% e dei rapporti con l'Europa. "Per difendere l'interesse nazionale delle nostre imprese e delle famiglie la Lega è disposta a tutto, anche a disapplicare le regole europee che si sono dimostrate un disastro", ha precisato. "Il numerino 3, se danneggia il risparmio, le famiglie italiane e il lavoro, per noi non esiste", prosegue criticando appunto il limite del 3% del rapporto deficit/Pil imposto dall'Europa. "Se ci sono vincoli di bilancio o regolamenti europei che danneggiano le imprese e le famiglie italiane per noi non esistono", ha ribadito il leader della Lega.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali