FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Berlusconi: "Contro di me colpo di Stato e una sentenza criminale"

Il leader di Forza Italia al Tg2 è tornato sui fatti del 2011. E sulle differenza programmatiche con la Lega dice: "Governiamo già insieme in molte regioni"

Berlusconi: "Contro di me colpo di Stato e una sentenza criminale"

Per Silvio Berlusconi ci sono stati un "colpo di Stato" e una "sentenza criminale" per "eliminare un avversario politico". Il leader di Forza Italia lo ha affermato nel corso di un'intervista al Tg2. "Nel 2011 c'è stato un colpo di Stato contro di me - ha detto - e in più un attacco alla mia persona culminato con la sentenza criminale contro di me".

Il leader di Forza Italia sottolinea come il giudizio su di lui negli ultimi tempi sia cambiato, anche se questo non cambia una virgola di quanto accaduto. "Meglio tardi che mai - ha detto -. Sono ormai tutti consapevoli che nel 2011 c'è stato un colpo di Stato contro di me, uno dei cinque che hanno massacrato la nostra democrazia negli ultimi 25 anni e in più un attacco alla mia persona culminato con la sentenza criminale contro di me, con uno dei componenti del consiglio giudicante che ha definito una gran mascalzonata la sentenza stessa".

Berlusconi ha messo in relazione anche il problema delle fake news di cui si è tanto parlato in questi giorni con la sua vicenda personale. "Le fake news possono inquinare la nostra campagna abbastanza e anche molto - ha speigato -, io sono vittima da sempre delle notizie false ma questo la gente lo capisce bene e capisce che sono fake news le accuse giudiziarie subite in questi anni".

"Con Salvini governiamo bene ugualmente" - Il leader di Forza Italia ha poi parlato di alleanze in vista delle prossime elezioni politiche. In merito alle differenze che in Ue emergono tra FI e Lega, non sembra preoccuparsi. "E' stato così anche nei 9 anni dei nostri precedenti governi e anche ora governiamo benissimo Liguria, Lombardia e presto governeremo anche la Sicilia".

"Introdurremo flat tax per far pagare tutti" - Se andrà al governo il centrodestra opererà una "riorganizzazione scientifica di tutto il comparto fiscale con innanzitutto l'introduzione della flat tax, uguale per le famiglie e per le imprese - ha detto Berlusconi - e che per la sua semplicità e la sua convenienza convincerà molti contribuenti a non eludere ed evadere il fisco, perché questo succede in tutti i Paesi dove la flat tax è stata adottata".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali