FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Berlusconi: "A Roma e a Milano ho pronti due candidati super"

Così il leader di Forza Italia alla riunione dei gruppi forzisti. Se il centrodestra sarà unito, " siamo in vantaggio ma faremo fatica al ballottaggio"

Berlusconi: "A Roma e a Milano ho pronti due candidati super"

"Per Roma e Milano ho pronti due candidati super. Se accettano, vinciamo". Lo ha detto Silvio Berlusconi alla riunione dei gruppi di Forza Italia a Roma, secondo quanto riferiscono alcuni partecipanti, riferendosi alle amministrative. "Il centrodestra - ha continuato - ha l'obbligo di diventare protagonista alle prossime elezioni: uniti siamo in vantaggio ma faremo fatica al ballottaggio. Con Berlusconi in campo possiamo superare il 42%".

"Folle non risarcire obbligazionisti" - "Il sistema delle banche è di grande preoccupazione per il pubblico. Questa decisione del governo, immatura come le altre, di non ripagare gli obbligazionisti del denaro che è stato loro sottratto, è folle", ha spiegato Berlusconi.

"Renzi clandestino, non dovrebbe essere ascoltato" - Non è mancato poi un attacco al premier. "Renzi è un clandestino in Parlamento, un presidente illegittimo che non dovrebbe essere ascoltato".

FI, "servono volti nuovi" - "E' necessario ampliarci, individuando le nostre persone migliori fra gli eletti a partire dal livello locale, poi dobbiamo trovare persone capaci e geniali per sviluppare l'uso della rete", ha quindi proseguito.

Unioni civili, "no a dl Cirinnà" - "Dobbiamo assolutamente comunicare bene la nostra posizione: noi siamo favorevoli alle unioni civili ma non al progetto di legge Cirinnà perché questo presenta troppe criticità", ha affermato Berlusconi chiudendo il suo intervento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali