FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

6/3/2011

Fini:"Anche sinistra conservatrice"

"Su riforme in ritardo come Berlusconi"

Sull'assenza di una politica veramente riformatrice e che guardi ai problemi veri del Paese "il centrosinistra è in ritardo quanto Berlusconi". Lo ha detto Gianfranco Fini, nel corso della prima assemblea dei circoli di Futuro e Libertà a Roma. In Italia "siamo in presenza di uno scontro fra due grandi assetti conservatori nel senso più deteriore del termine" e cioè che non si vuole cambiare niente, ha aggiunto Fini.

Foto Getty Images

Il presidente della Camera ha sottolineato poi come "l'essere alternativi all'attuale centrodestra non significa non essere alternativi a questa sinistra" che "in quest'ultimo periodo non è stata in grado di mettere in campo un'idea" che appassioni gli italiani.

"Noi altra cosa da attuale centrodestra e da sinistra"
"La nostra sfida - ha sottolineato Fini - dovrà consistere nel far comprendere che siamo altra cosa rispetto all'attuale centrodestra", ma dovrà anche, ha precisato, far capire che Futuro e Libertà ha "un'altra idea dell'Italia" anche rispetto alla sinistra, perché "essere un altro centrodestra presuppone una certa idea dell'Italia profondamente diversa anche da quell'idea dell'Italia di una sinistra che in quest'ultimo periodo non è stata in grado di mettere in campo un'idea che appassioni e faccia partecipare" la gente alla politica.

Nel corso del suo lungo intervento il presidente della Camera ha più volte criticato le politiche messe in campo dall'attuale governo, ma sempre accostando il nome del premier Silvio Berlusconi a quello della "sinistra".

"Nomine? Non è nostra partita"
"Entrare in Futuro e Libertà è un impegno che certamente non promette e non garantisce assolutamente nulla, almeno in questa fase, in termini di potere". La nascita del nuovo partito, ha specificato Fini, può comportare una "traversata nel deserto" in termini di poltrone. Per il suo schieramento non vale il motto "o Francia o Spagna purche se magna". "Fli oggi non garantisce né posizioni di potere" né posti "da assessore o sottosegretario". Ma nasce per "mettere un bel po' di aria fresca nelle stanze della politica ed ecco perché bisogna crederci profondamente". 

"Non questione di deputati in più ma di idee"
"Il problema non e' quanti deputati perché, amici miei, uno più uno meno non cambia nulla, il problema è dare risposte ai problemi del Paese e quante idee e quanti stimoli sapremo dare" ha aggiunto il presidente della Camera.

"A volte noi troppo eretici, ora basta"
"Dobbiamo organizzare la presenza politica e culturale di Futuro e Libertà nel Paese senza aver timore di essere qualche volta eretici, ma senza neanche aver timore di essere ultra ortodossi perché tra le tante cose da evitare c'è anche quella in cui magari in qualche circostanza abbiamo ecceduto e cioè di volere sempre e comunque rappresentare una voce fuori dal coro". Insomma, ha concluso Fini, "non occorre sempre essere coloro che rappresentano un'altra verità".

"Fiat può essere un modello"
Gianfranco Fini ha trattato anche problemi economici. Legare una maggiore produttività a salari più elevati "è un po' il cuore dell'accordo della Fiat, quella Fiat che, riprendendo un concetto milanese, non deve essere vista solo come una anomalia ma puo' essere vista come un modello: chi lavora di più guadagna di più". Poi ha affrontato anche il tema del rapporto fra capitale e lavoro: "Sul definitivo tramonto del conflitto tra capitale e lavoro risulta non soltanto evidente il ritardo di una certa sinistra, ma risulta davvero inaccettabile il silenzio assordante di una certa destra e di un certo centrodestra che non si accorge che i tempi stanno dimostrando quanto fosse lungimirante l'ipotesi di chi prevedeva che tra capitale e lavoro non necessariamente vi fosse soltanto il conflitto ma che legare la produttività alla consistenza dei salari poteva rappresentare una grande svolta".

Ultimo aggiornamento ore 14:52


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark