FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Torino,festa Pd:contestato Schifani
4.9.2010

Torino,festa Pd:contestato Schifani

Fassino lo difende: "Sono squadristi"

Il presidente del Senato, Renato Schifani, è stato contestato al suo arrivo alla festa del Pd a Torino dove è previsto un dibattito con Piero Fassino. Aderenti al Popolo viola e Grillini hanno accolto Schifani con fischi e urla. Per tentare di calmare i contestatori è intervenuto lo stesso Fassino. "Abbiamo letto che qualcuno ha tentato di organizzare squadre di contestatori a Fini e li abbiamo definiti squadristi. E' lo stesso metodo", ha detto.

"Fuori la mafia dallo Stato'', hanno urlato i grillini, che avevano in mano un'agenda rossa, riferimento al magistrato Paolo Borsellino ucciso dalla mafia nel 1992. ''Provate ad ascoltare'', ha spiegato Fassino ai manifestanti. ''La festa del Pd - ha aggiunto - è un luogo in cui si discute, per questo abbiamo invitato il presidente Schifani, pur sapendo che molte sue idee sono diverse dalle nostre''.

"Siete un esempio di antidemocrazia perché volete impedire a due personalità politiche di parlare. Siete voi che volete sconfiggere la democrazia", ha detto il presidente del Senato, Schifani. "Non saranno i vostri fischi a impedirmi di parlare in questa assise che rispetto e all'interno di un partito che rispetto e anzi sono onorato di essere stato invitato", ha scandito Schifani. ''Sono sempre stato contrario alla politica delle barbarie e allo scontro personale - ha affermato  il presidente del Senato - E' stata un'estate velenosa e piena di invettive auspico che alla ripresa dell'attività politica si riparta con maggiore serenità. Ci sono grandi prove all'esame come la riforma dell'economia, del bilancio e dello stato sociale: dobbiamo farle. Io sono per il confronto di idee e contenuti tra maggioranza e opposizione''.

''Ci sono state tensioni nel Pdl, la ricomposizione è difficile, ma non impossibile, lavorino le colombe non i falchi. Il Paese ha bisogno di governabilità, di chi attua il governo voluto due anni fa'', ha continuato Schifani.

Napolitano: "Allarmante degenerazione"
"Il tentativo di impedire con intimidatorie gazzarre il libero svolgimento di manifestazioni e discorsi politici è un segno dell'allarmante degenerazione che caratterizza i comportamenti di gruppi sia pur minoritari incapaci di rispettare il principio del libero e democratico confronto e di riconoscere nel Parlamento e nella stessa magistratura le istituzioni cui è affidata nel sistema democratico ogni chiarificazione e ricerca di verità". E' quanto afferma in una nota il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, avuta notizia degli incidenti verificatisi alla festa del Pd di Torino. ''Perciò - prosegue - deploro vivamente l'episodio verificatosi oggi a Torino ai danni del Presidente del Senato e ogni forma di contestazione aggressiva sia verso figure di particolare responsabilità istituzionale sia verso qualsiasi esponente politico nell'esercizio della sua inconfutabile libertà di parola e di opinione''.

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile