ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
28/9/2006

Giustizia, mercoledì voto al Senato

Unione e Cdl cercano un accordo su ddl

La conferenza dei capogruppo di Palazzo Madama, accogliendo la richiesta dell'opposizione, ha deciso che il voto finale per il ddl Mastella sulla sospensione della riforma dell'ordinamento giudiziario, inizialmente previsto per martedì prossimo, dovrà avvenire entro le 13 di mercoledì. Al Senato è in corso una trattativa tra Unione e Casa delle libertà per trovare un accordo in extremis sul decreto proposto dal Guardasigilli.

"Abbiamo deciso di venire incontro alle richieste dell'opposizione - ha dichiarato il presidente dei senatori di Rifondazione comunista Giovanni Russo Spena - proprio per proseguire nel confronto seriamente". Era stato il capogruppo di Forza Italia Renato Schifani a chiedere, nel suo intervento in aula, che venisse recuperato il tempo dedicato alla trattativa, conclusasi con un nulla di fatto. "Così - ha dichiarato Russo Spena - abbiamo stabilito di recuperare quelle sei-sette ore impiegate nel tentativo di arrivare ad un accordo facendo slittare il voto finale a mercoledì, anziché martedì pomeriggio.

Intanto stenta ancora a decollare la seduta di palazzo Madama dedicata all'esame del decreto: i senatori hanno ripreso la votazione degli emendamenti al testo, dopo che in mancanza del numero legale la seduta era stata rimandata due volte.