FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Paris Hilton, il nuovo chihuahua vale ottomila dollari

Lʼereditiera pazza per il prezioso cucciolo e chiede aiuto ai fan di Instagram per il nome

Paris Hilton, il nuovo chihuahua vale ottomila dollari

Ottomila dollari per acquistare un nuovo cucciolo. Li ha spesi Paris Hilton, la 35enneereditiera americana che ha condiviso una foto del nuovo chihuahua su Instagram e ha chiesto ai suoi quasi 14 milioni di follower di aiutarla a scegliere un nome per il piccolo. "Amo il mio piccolo #SupermodelPup! Sto ancora cercando di capire quale sia il nome perfetto. Devo decidere tra #DiamondBaby e #LoveBug. Suggerimenti?" Due le ipotesi: Diamond Baby e Love Bug.

Il piccolo chihuahua arriva un anno dopo la scomparsa di Tinkerbell, il precedente chihuaha della Hilton. Tinkerbell aveva 14 anni e l'ereditiera scrisse su Instagram: "Il mio cuore è a pezzi e io sono triste e a distrutta. Dopo 14 anni insieme la mia piccola Tinkerbell è morta di vecchiaia. Mi sento come se avessi perso un membro della mia famiglia".

"Era un'anima speciale e incredibile. Ne abbiamo passate tante insieme" aveva continuato la Hilton "Non posso credere che non ci sia più. Mi mancherà per sempre e la penserò per il resto della mia vita. Ti amo Tinky, sei una leggenda e non sarai mai dimenticata"

Paris Hilton, ecco il nuovo arrivato in famiglia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali