FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Monica Bellucci a nudo per Gq: "Devo tutto agli uomini"

Monica Bellucci a nudo per Gq: "Devo tutto agli uomini"

“Devo tutto agli uomini. Dovrei stendere un tappeto rosso... Mi avete amata” confida Monica Bellucci, protagonista della cover di Gq Italia di febbraio. Posa sensuale come sempre, ma dice: “Abbiamo paura del corpo umano. Abbiamo paura di noi stessi. A me la nudità è sempre piaciuta. Il mio corpo? Quello di una donna adulta, una donna che ha maturato, come le pere”.

“Penso che a 52 anni la sessualità cambia, si dirige in un altro senso. Quando sei giovane, ci sono gli impulsi, che partono e vanno. Mentre adesso non so... E' come se avessi sempre bisogno anche dell'amore. L'intimità e il sesso devono portare con sé qualcosa di profondo” continua la Bellucci, mamma di due bambine, divorziata da quattro anni.

“Sono sempre stata fidanzata – confida l'attrice – Dai quattordici in poi sono passata da un uomo all'altro, con rarissimi momenti da single. Del resto è attraverso le storie lunghe che capisci meglio chi sei. Perché finché ci si veste carini e si va al ristorante a bere vodka è tutto facile. Mentre il bello viene quando entri nel crudo, quando permetti a qualcuno d'entrare. E' lì che rischi la pelle”.

Monica Bellucci si svela per Gq: “Devo tutto agli uomini”

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali