FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Circo Massimo, Laura Pausini canta: “Beyoncé mi fa una p….”

Nella tappa romana del suo “Fatti sentire World Wide Tour”, la cantante ha cambiato le parole di una sua canzone

Laura Pausini è stata la prima donna a esibirsi al Circo Massimo, dove ha aperto la sua nuova tournée, il “Fatti Sentire World Wide Tour 2018”, che la porterà in giro per il mondo. Proprio durante un’esibizione della prima tappa romana, la cantante ha cambiato le parole di una sua canzone, lanciando una frecciatina alla pop star americana Beyoncé in merito all’uso dei ventilatori nell’ultimo OTR 2018 tour. Il video in cui Laura si rivolge alla collega d'oltreoceano è diventato virale tra i fan delle due cantanti e, a quanto pare, questo episodio si ricollega al commento che la Pausini ha fatto qualche giorno fa, relativamente alla richiesta respinta di “Queen B” di girare un video al Colosseo (perché già occupato da Alberto Angela).

La cantante italiana, infatti, ha affermato: "Cos'altro potrei volere? Prendermi il Colosseo. Non ho più paura. Sarà l’età, a 44 anni ci si gioca gli ultimi colpi, almeno sul palco. L’hanno già negato a Beyoncé? Meglio, prima gli italiani. Però solo nella musica, sia chiaro". All’esibizione e alle affermazioni di Laura Pausini sono seguite diverse polemiche, così per fugare ogni dubbio è stato postato un comunicato sulla pagina Facebook della cantante in cui viene spiegato che si è trattato di una semplice battuta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali