FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bianca Balti, guarda che nozze siciliane in America

La top model ha detto sì al suo Matthew McRae

Bianca Balti, guarda che nozze siciliane in America

Matrimonio americano per Bianca Balti che ha detto sì a Matthew McRae, padre di sua figlia Mia. Davanti a parenti e amici la coppia ha portato nella location di Laguna Beach un pizzico di Sicilia, dagli abiti da cerimonia firmati dai famosi amici stilisti agli addobbi con i limoni, utilizzati anche come segnaposto. Bellissima ed emozionata, la modella con un ampio abito in pizzo stile impero e un enorme bouquet, ha coronato il suo sogno d'amore stringendo a sé le figlie Matilde e Mia.

Si è sposata con rito civile in America dove ha trovato l'amore e dove ormai vive da diverso tempo insieme alla sua famiglia. Una funzione celebrata in un ranch in California davanti alle persone più care, molte arrivate dall'Italia. La top model ha calcato la passerella più importante della sua vita con un elegante abito in pizzo, i capelli raccolti, un filo di trucco e un grosso mazzo di fiori tra le mani prima di stringere quelle del marito.

Vicino a lei le bimbe Mia e Matilde, avuta da una precedente unione, condividono la gioia della coppia anche al taglio della torta. Dopo la funzione il ricevimento sotto un grande albero addobbato con limoni e luci.

Bianca Balti ha detto sì a Matthew McRae

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali