FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Piani Individuali di Risparmio

PIR: la vera novità del mondo del risparmio gestito


Limiti d'investimento, diversificazione e incentivo fiscale: sono le caratteristiche principali dei nuovi Piani Individuali di Risparmio, la vera novità del mondo del risparmio gestito.


Forse è ancora presto per poter dire che il 2017 sarà ricordato come l'anno dei PIR. Quel che è certo, è che i Piani Individuali di Risparmio, questo l'acronimo, diventati realtà grazie alla Legge di Bilancio, abbiano portato con sé una novità di un certo rilievo per il mondo degli investimenti in Italia. Nel contesto attuale, caratterizzato da tassi bassi e da rendimenti obbligazionari negativi, è sempre più importante avere una componente azionaria nel proprio portafoglio. I PIR si inseriscono in questo panorama, rappresentando una nuova forma di investimento.
 
Questo strumento offre un importante incentivo fiscale ai risparmiatori che punteranno, con una logica di lungo termine, sulle imprese italiane. Se detenuti per almeno 5 anni i PIR consentono l'esenzione dalle imposte sugli eventuali redditi di capitale che oggi arrivano al 26%. In secondo luogo, ciascuna persona fisica può essere titolare di un solo piano risparmio nella sua vita e può investire fino a 30mila euro all’anno, per un massimo di 150mila euro. I PIR rispondono anche a una regola aurea per investire oggi: la diversificazione. Infatti, si ha la possibilità di avere un mix tra investimenti di natura azionaria ed obbligazionaria, che permette ad ogni investitore di individuare e conservare nel tempo il portafoglio più coerente con le proprie caratteristiche e la personale tolleranza al rischio.
 

ANIMA è stata la prima a capire le potenzialità di questi strumenti, e il 9 gennaio ha lanciato ANIMA Crescita Italia, un fondo bilanciato obbligazionario di diritto italiano, che investe almeno il 70% in titoli azionari e obbligazionari, emessi o stipulati con imprese che svolgono attività diverse da quella immobiliare, residenti nel territorio italiano o in Stati europei con stabile organizzazione nel territorio italiano. ANIMA vuole puntare su questa nuova forma di investimento e ha lanciato un altro prodotto, ANIMA Iniziativa Italia, un prodotto dinamico a vocazione azionaria.
 
Attraverso questi strumenti si potrà venire incontro alle esigenze di chi crede che l'agevolazione fiscale possa essere davvero un vantaggio competitivo rispetto ad altri prodotti.

I contenuti di questa pagina sono stati prodotti integralmente da Anima