FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Contenuto sponsorizzato

Giornata mondiale dell’acqua, un Labirinto per uscire dalla crisi

Una quattro giorni per discutere sul tema dell’“oro blu” e sul futuro delle risorse idriche del nostro pianeta, con la presentazione del report annuale Unesco e dello studio della Leonardo Di Caprio Foundation e del Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo

Tra pochi anni, nel 2030, secondo lo Stockholm International Water Institute quasi metà della popolazione mondiale potrebbe dover fare i conti con la scarsità di acqua, che sarà sempre più causa di conflitti nel mondo. Le guerre per l’“oro blu”, che da sempre incendiano il Medio Oriente, rischiano infatti di venire replicate anche in altri continenti assetati come l’Africa, ma anche in aree dove il controllo di fiumi, falde e bacini idrici è conteso. Non a caso, secondo l’americano Pacific Institute che monitora i conflitti per le risorse idriche, dal 2011 al 2017 sono scoppiate 129 guerre per il controllo dell’acqua su un totale di 400 censite in tutta la storia dell’umanità.

Proprio sull’acqua è incentrato il Forum internazionale che il Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci ha organizzato, con il patrocinio del presidente della Repubblica e del Parlamento europeo e in collaborazione con l’Università di Parma e la Regione Emilia-Romagna, dal 21 al 24 marzo a Fontanellato, proprio in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Acqua, che ogni anno si celebra il 22 marzo. Intitolato “Labirinto d’Acque”, il Forum Internazionale prevede quattro giorni di incontri e convegni con importanti nomi nazionali e internazionali per fare il punto sulla situazione attuale e sul futuro delle risorse idriche del nostro pianeta.

Un appuntamento così importante nel panorama delle iniziative di sensibilizzazione sul tema dell’acqua che il World Water Assessment Programme dell’Unesco ha scelto proprio Labirinto d’Acque per presentare l’United Nations World Water Development Report 2018 intitolato “Nature-based Solutions for Water”, mentre la Leonardo DiCaprio Foundation (fondazione dell’attore, noto per il suo impegno ambientalista e naturalista) presenterà per la prima volta in Europa insieme all’United Nations Development Programme il report “Nature for Water”.

E poi, nel corso dei quattro giorni, verranno affrontati i temi dell’efficienza nell’utilizzo dell’acqua, della presenza dell’acqua nell’universo, delle ricadute su risorse idriche e agricoltura dei cambiamenti climatici. Particolarmente rilevante per i contenuti e l'importanza dei relatori coinvolti la Conferenza internazionale del 21/03 dal titolo "The virtuos path: from water scarcity to water efficienty" che vedrà la partecipazione straordinaria di Monique Barbut, Executive Secretary of the United Nations Convention to Combat Desertification. Mentre l’ultimo giorno si parlerà di acqua come nutrimento (con il focus “Acqua primo alimento") e come fonte di salute e benessere (con la presentazione di un report sulla medicina termale). E Federica Pellegrini, ospite d’eccezione, parlerà insieme a Davide Cassani del tema acqua e sport.

La location dell’evento non è stata scelta a caso per ospitare la conferenza: fin dall’apertura, infatti, il Labirinto di Franco Maria Ricci si è dimostrato attento alle problematiche di natura ambientale, e ospitando il summit ha l’occasione di invitare ancor di più il pubblico “pensare l’acqua”, riflettendo sui meccanismi e sui problemi del rifornimento idrico, particolarmente delicati in un’epoca, come quella attuale, di mutamenti climatici, di riduzione dei ghiacciai, di alluvioni rovinose, di desertificazioni. Ma “Labirinto d’Acque” invita anche, con un programma ambizioso ricco di eventi, a “fantasticare sull’acqua” grazie a suggestioni artistiche e culturali internazionali (tra tutte l'Aperitivo con ospiti eccellenti servito nella galleria che ospita la straordinaria Collezione d'Arte Franco Maria Ricci e la performance dal vivo del famoso regista Peter Greenway dal titolo “Making a Splash”), che si dispiegheranno durante i giorni della conferenza internazionale nel cuore del labirinto di bambù più grande del mondo. Il programma completo del Forum su www.labirintodacque.it Il Forum è arricchito dalla collaborazione di Iren, Sangemini-Acque Minerali d’Italia, Cattolica Assicurazioni, SCIC Cucine d’Italia, Dulevo International, Inacqua, Cooperativa Sociale Società Dolce, e Fondazione Cariparma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali