FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pop.Up, lʼidea rivoluzionaria di Italdesign e Airbus

Una capsula che viaggia a terra e in cielo

Al Salone di Ginevra il mondo dellʼauto incontra anche realtà di altri settori, solo apparentemente lontane. È il caso dellʼaerospazio, che invece sviluppa soluzioni per la mobilità allo stesso modo dei costruttori auto. Dallʼincontro tra un colosso aerospaziale come Airbus e lʼazienda piemontese Italdesign (gli stessi della supercar Automobile Speciale) fondata da Giugiaro, nasce Pop.Up, il punto dʼincontro tra lʼauto e lʼaereo. Le immagini sono tutte da gustarsi.

Vero, il video rappresenta uno scenario possibile in futuro, ma le tecnologie che rendono plausibile quel futuro sono tutte esistenti e già disponibili. Guida autonoma, trazione elettrica e droni sono già tecnologie “nostre” e permettono ai settori dellʼautomobile e dellʼaerospazio di incontrarsi facilmente. Se “soltanto” qualcuno mettesse mano alle infrastrutture e alle leggi normative di questa materia. Pop.Up è un sistema che consente ai passeggeri di muoversi via terra o via aria in base alle loro esigenze, evitando stress da traffico e perdite di tempo. Grazie a un sistema multi-modale flessibile, una capsula biposto è in grado di collegarsi a un modulo terrestre o aereo, entrambi alimentati da motori elettrici e dunque a zero emissioni.

Il progetto Italdesign-Airbus è davvero concreto, possibile, e ha il vantaggio dʼintegrarsi con altri mezzi di trasporto, tipo treni superveloci. La capsula lunga circa due metri e mezzo ospita due passeggeri, che possono riappropriarsi del tempo a disposizione nel viaggio perché sia il modulo terrestre che aereo ha il pilota automatico che segue con precisione millimetrica le indicazioni satellitari fornitegli. Pop.Up combina la flessibilità di un’utilitaria a due posti con la libertà di un aereo con decollo e atterraggio verticale. Il modulo aereo è lungo 4,4 metri e ha 8 motori elettrici per 136 kW di potenza totale (200 CV), mentre il modulo terrestre dispone di due motori elettrici 60 kW. Sia su terra che in cielo la velocità massima è di 100 km orari.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali