FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

FCA Heritage, il Belpaese dellʼautomobile

Riuniti insieme quattro marchi storici

Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Abarth. Tutte insieme nella nuova divisione FCA Heritage, che mira a recuperare il patrimonio di cultura industriale e sociale dei marchi auto italiani. Il responsabile è Roberto Giolito, designer di fama internazionale, che a margine del recente Motor Show di Bologna ci ha spiegato gli obiettivi della giovane divisione.

Il patrimonio di auto italiane

Con FCA Heritage si insegue il progetto ambizioso di ripercorrere la storia di modelli auto che ci hanno accompagnato nella nostra vita e in quella dei nostri padri. Modelli che hanno segnato unʼepoca, talvolta popolari talvolta esclusivi, in alcuni casi rarissimi. La divisione guidata da Giolito intende recuperare il filo con questa clientela, fornendo le giuste prospettive per il recupero, la conservazione e la certificazione storica di questi veicoli. I tecnici FCA permettono così di recuperare vere e proprie leggende dellʼautomobilismo italiano e trasformarle in Auto Classiche certificate.

A tal fine, non più tardi di due mesi fa, ha fatto il suo esordio anche il nuovo portale www.fcaheritage.com, una vetrina del lavoro tecnico e storico che viene fatto in officina. Ma il sito Internet vuole anche essere un luogo di raccolta delle testimonianze legate ai possessori di queste auto, con articoli, foto, video e schede tecniche dei modelli certificati.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali