FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

25/5/2010

Caravaggio in Montenegro

Narciso alla Fonte a Podgorica

Caravaggio in Montenegro.

Narciso alla Fonte

 

Nellambito dei rapporti culturali tra Italia e Montenegro, il Ministro per i Beni e le Attivit Culturali, Sandro Bondi e il Ministro della Cultura del Montenegro, Branislav Micunovic, hanno presentato la mostra Caravaggio in Montenegro. Narciso alla Fonte che si inaugurer al Museo di Arte Contemporanea di Podgorica il prossimo 2 giugno.

 

Nellambito delle relazioni diplomatiche e culturali tra Italia e Montenegro, il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali, in collaborazione con il Ministero della Cultura del Montenegro e con il contributo di A2A, presenta la mostra Caravaggio in Montenegro, Narciso alla fonte.

 

Liniziativa, proposta nellanno dedicato alle Celebrazioni del quarto centenario della morte di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, si inserisce nel pi ampio quadro dei rinnovati rapporti di amicizia e cooperazione tra i due Paesi.

Il quadro Narciso alla fonte conservato nelle sale della Galleria Nazionale di Arte Antica Palazzo Barberini in Roma, grazie allorganizzazione della Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale, coordinata dal Direttore Mario Resca e al sostegno tecnico scientifico della dott.ssa Rossella Vodret, Soprintendente Speciale per il Patrimonio Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Citt di Roma, verr temporaneamente esposto, dal 3 al 16 giugno 2010, presso il Museo di Arte Contemporanea Dvorac Petrovica di Podgorica.

 

 Come il Narciso si contempla nello specchio dacqua per riceverne un riflesso della sua stessa bellezza, allo stesso modo mi auguro che Italia e Montenegro possano nel futuro, sempre di pi, guardarsi per conoscere e riscoprire vicendevolmente la ricchezza della loro identit, afferma il Ministro per i Beni e le Attivit Culturali, on. Sandro Bondi Due paesi, geograficamente vicini, che hanno avuto nella storia molti e significativi punti di contatto.

Partendo dalla consapevolezza che il patrimonio culturale mondiale radicato in gran parte sulle tradizioni della civilt e della cultura italiana, ci rallegra che in Montenegro avremo la possibilit di ammirare e di vivere Caravaggio. Questo un altro segno della gentile unione di due paesi legati

da rapporti di amicizia, lItalia e il Montenegro. Sottolinea il Ministro della Cultura del Montenegro, on. Branislav Micunovic.

 

Per noi, la densit culturale, morale ed intellettuale concentrata nel dipinto un esempio emblematico di quello sforzo verso lampliamento delle conoscenze e della fruizione dellarte, elemento centrale della missione che il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali ci ha affidato, dichiara Mario Resca, Direttore per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali.

 

Larte italiana ancora una volta supera i confini con unopera di eccellenza facendosi portavoce di cultura e di dialogo, come sottolinea Sergio Barbanti, Ambasciatore dItalia in Montenegro, che saluta positivamente liniziativa sottolineando il ruolo dellarte, espressione sublime dello spirito e linguaggio universale, come ponte per unire i due Paesi.

 

La realizzazione del progetto, coordinata da Fondazione DNArt, resa possibile grazie al sostegno di Epcg, azienda elettrica montenegrina, e di A2A che ha saputo assumere in Montenegro un ruolo di primaria importanza grazie alla firma di importanti accordi sul tema dellenergia rinsaldando ulteriormente i rapporti economici tra i due Stati.

 

Il Presidente di A2A Giuliano Zuccoli afferma: limpegno della nostra azienda in Montenegro poggia su solide basi costruite in pi di cento anni di esperienza nel settore dellenergia, realizzando ardite opere idroelettriche nel pieno rispetto ambientale, territoriale e culturale. Ci auguriamo che questa straordinaria iniziativa culturale, che siamo lieti di sostenere, possa essere la prima di una lunga serie di scambi culturali con il Montenegro.

 

La mostra sar inaugurata ufficialmente dal Presidente del Montenegro mercoled 2 giugno 2010, alle ore 20.00

Apertura al pubblico dal 3 al 16 giugno.

 

Caravaggio in Montenegro

Narciso alla Fonte

3-16 giugno 2010

apertura tutti i giorni

ore 10:00 20:00

entrata gratuita

 

Museo Dvorac Petrovica

Krusevac bb

81000 Podgorica, Montenegro

tel. +382 (0) 20243914

csucg@t-com.me

 


Ultimo aggiornamento ore 16:31


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark