FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Usa, presto in commercio la pistola che sembra uno smartphone

A produrla è la Ideal Conceal, una start-up del Minnesota, che la metterà sul mercato al prezzo di 395 dollari

Usa, presto in commercio la pistola che sembra uno smartphone

A partire da metà 2016 gli americani potranno comprare una pistola a forma di smartphone che potrà essere tenuta nel palmo di una mano. A produrla è Ideal Conceal, una start-up del Minnesota. Costerà 395 dollari e sembra destare interesse: lo sviluppatore Kirk Kjellberg ha reso noto di aver già ricevuto 2.500 email da persone disposte ad acquistare l'arma.

Stando a quanto emerso, si tratterà di una pistola Derringer a doppia canna, calibro 380, a due proiettili, che non potrà sparare se tenuta chiusa. Il progetto è stato sviluppato per venire incontro alla crescente richiesta da parte del mercato di armi che si possano facilmente nascondere dentro una tasca.

Il dibattito negli Stati Uniti sulle armi da fuoco - Il lancio del nuovo prodotto è destinato a riaccendere il dibattito sulle armi da fuoco negli Stati Uniti, tra i sostenitori della libera circolazione (che si rifanno al Secondo Emendamento) e chi, di contro, sostiene la necessità di maggiori controlli e regolamentazioni. Ogni anno più di 30.000 persone muoiono in America a causa delle armi da fuoco.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali