FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Usa 2016, proteste contro Trump a Manhattan: Michael Moore riesce a entrare nella blindatissima Trump Tower

Falla nei controlli e il regista filma tutto con il suo cellulare. Cortei contro il magnate in tutto il Paese, 200 arresti a Los Angeles

Michael Moore è riuscito a entrare nella blindatissima Trump Tower, nel cuore di Manhattan. Il regista americano, fiero oppositore del tycoon, si è aggirato indisturbato nel grattacielo, nonostante la massiccia presenza del Secret Service. Il regista ha filmato tutto trasmettendo le immagini in diretta sui social network.

Moore è stato poi bloccato prima che accedesse agli uffici del tycoon. "Mr. Trump sono qui, voglio parlare con te", aveva scritto su un foglio consegnato al portiere del palazzo durante la protesta.

Contro il magnate, continuano le proteste in tutto il Paese. Migliaia di personec hanno sfilato a New York da Union Square sino al grattacielo sulla Fifth avenue, dove risiede il presidente eletto. A Los Angeles, dove sono scese in piazza circa 3000 persone, che hanno manifestato pacificamente, 200 di loro sono state arrestate per non aver ottemperato all'invito delle forze dell'ordine di disperdersi dopo il corteo.

Altre marce si sono viste a Detroit, Minneapolis, Kansas City, Olympia, Iowa City. Anche a Washington, la capitale, ci sono stati rulli di tamburo, con oltre 200 persone radunatesi davanti a Capitol Hill urlando "Not my president", "No Trump, no Kkk, no Fascist Usa".

Continuano le proteste negli Usa: a New York marcia fino alla Trump Tower

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali