FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Usa 2016, in New Hampshire vince Sanders Tra i repubblicani Trump batte Kasich

Sul fronte dei democratici Hillary Clinton, staccata di oltre 20 punti, ammette la sconfitta ma non si arrende: "Sono io che rappresento la vera svolta" - La modella Emily Ratajkowski sul palco per Sanders: "Porterà cambiamento" - Corsa alla Casa Bianca, lʼex sindaco di New York Bloomberg: "Ci sto pensando"

Usa 2016, in New Hampshire vince Sanders Tra i repubblicani Trump batte Kasich

Il democratico Bernie Sanders e il repubblicano Donald Trump vincono le primarie in New Hampshire. Il senatore del Vermont esulta, si esprime contro i poteri forti e promette: "Vinceremo in tutto il Paese". Hillary Clinton si congratula ma attacca: "Sono io che rappresento la vera svolta". "Renderemo l'America ancora grande", afferma dal canto suo Trump. Tra i repubblicani la novità è il secondo posto del governatore dell'Ohio John Kasich.

Usa 2016, in New Hampshire vince Sanders Tra i repubblicani Trump batte Kasich

Sanders trionfa con 20 punti di scarto - In campo democratico la vittoria di Bernie Sanders è netta (59%). La sfidante Hillary Clinton è stata surclassata con oltre 20 punti di scarto.

La Clinton non riesce a limitare i danni - La batosta presa da Hillary Clinton non è da poco. I sondaggi non lasciavano sperare in una vittoria, ma l'obiettivo dell'ex first lady era quello di limitare i danni. L'operazione non è riuscita, e ora si pensa alla rivincita in South Carolina a fine febbraio e nel "Supertuesday" del primo marzo, giorno in cui si voterà in una decina di stati, molti dei quali considerati roccaforte dei Clinton.

Ma non si arrende: "Lotterò per ogni voto" - "Mi congratulo con il senatore Sanders - ha detto Hillary ammettendo già ai primi risultati la sconfitta - ma sono io che rappresento la vera svolta. "So che ho molto lavoro da fare, e lavorerò più di ogni altro, lotterò per ogni voto. E alla fine vinceremo insieme la nomination e queste elezioni", ha concluso davanti ai suoi fan. Accanto sul palco il marito Bill e la figlia.

Tonfo di Marco Rubio - E il "Granite State", che spesso ha portato a risultati imprevedibili, regala un'altra sorpresa: il tonfo di Marco Rubio, arrivato ultimo tra i repubblicani. Il governatore dell'Ohio John Kasich finisce invece secondo con il 16% delle preferenze, alle spalle del tycoon newyorchese (34%). Terzo l'ultarconservatore Ted Cruz (12%). Quarto l'ex governatore della Florida Jeb Bush (11%), autore finora di una campagna elettorale incolore che lo aveva relegato in fondo a tutti i sondaggi.

Il 20 febbraio tocca a Nevada e South Carolina - Il primo febbraio, in Iowa, fra i democratici i caucus erano terminati con un testa a testa Clinton-Sanders, mentre fra i repubblicani a vincere era stato Cruz, seguito da Trump e con un sorprendente terzo posto per Rubio. Il prossimo appuntamento è ora in programma per il 20 febbraio, quando si voterà in Nevada e South Carolina.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali