FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

La gaffe di Newsweek: Trump vince, ma in copertina cʼè... Hillary

Ritirate dalle edicole 125 mila copie "sbagliate", che però 17 persone sono riuscite a comprare

La gaffe di Newsweek: Trump vince, ma in copertina c'è... Hillary

E' stato Donald Trump a vincere le elezioni e a diventare il 45esimo presidente degli Stati Uniti. Per molti inaspettatamente e, a quanto pare, anche per il magazine americano Newsweek, che il giorno successivo ai risultati è uscito in edicola con un'edizione speciale e una copertina dedicata a "Madame President" Hillary Clinton. Una gaffe abbastanza imbarazzante, che è costata alla rivista il ritiro di 125 mila copie dalle edicole, di cui 17 erano, però, già state acquistate.

La rivista aveva affidato alla società esterna Topix Media il compito di realizzare il numero speciale per le elezioni, chiedendone uno per ciascun candidato. Topix, convinta della vittoria di Hillary, ha poi distribuito il magazine con la copertina dedicata alla democratica, con il titolone 'Madam President'. 

"Come tutti gli altri, abbiamo sbagliato", ha commentato Tony Romando, amministratore delegato di Topix Media - il partner di Newsweek che stampa i numeri speciali della rivista - come ha riportato il The Post Internazionale.

Le copie sono poi state ritirate dal mercato e sostituite da quelle con la copertina del vero vincitore: "President Trump". Chi è riuscito ad acquistare la copia con Hillary in copertina farà gola ai collezionisti di tutto il mondo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali