FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Nizza, minuto di silenzio in ricordo delle vittime della Promenade - Fischi a Valls e a esponenti del governo

Giovedì scorso lʼattentato che ha portato alla morte di 84 persone. Il premier replica alla contestazione: "Indegni"

Un forte applauso ha accompagnato il minuto di silenzio in onore delle vittime dell'attentato di giovedì durante la cerimonia che si è svolta a pochi passi dalla Promenade des Anglais a Nizza. Subito dopo le migliaia di persone intervenute hanno intonato "La Marsigliese" e "Nizza la bella". Fischi invece per il premier Manuel Valls e altri esponenti del governo. Commemorazione anche a Parigi dove era presente il presidente François Hollande.

Il minuto di silenzio a Parigi per le vittime di Nizza

Un colpo di cannone sulla Promenade des Anglais a Nizza ha dato il via al minuto di silenzio per ricordare le vittime della strage di Nizza. Il presidente francese, Francois Hollande osserva l'omaggio da Place Beauveau, sede del ministero dell'Interno nel cuore di Parigi.

leggi tutto

Sono state circa 15mila le persone scese in piazza al Monument du Centenaire, a pochi passi dalla Promenade des Anglais, per la cerimonia in memoria delle vittime.

Alta la tensione in piazza con fischi e urla contro i politici, in particolare contro il premier Manuel Valls, che sono proseguiti a lungo. Il premier ha poi risposto sulle contestazioni definendole "indegne".

Lunghi applausi invece per i vigili del fuoco, la Croce Rossa e la polizia municipale che in quella tragica notte hanno avuto un ruolo fondamentale nel soccorrere le persone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali